skin adv

Olympique Colli Albani, rush finale U17. Agostini: “Potevamo fare qualcosa in più”

 28/02/2024 Letto 129 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Alessandro Pau
Società:    OLYMPIQUE COLLI ALBANI





La stagione dell’Under 17 dell’Olympique Colli Albani - che sta disputando il Girone B della categoria Élite, è stata sicuramente molto complicata sotto vari aspetti. Col tempo la squadra ha saputo compattarsi, trovare energie nuove e colmare le lacune mostrate nei primi mesi. Ora la fine della regular season si avvicina e il roster vive una situazione di tranquillità: la permanenza in Élite è praticamente cosa certa, ma l’ampio distacco dalle zone nobili della classifica rende impossibile qualsiasi discorso playoff.

AGOSTINI - Una sconfitta nell’infrasettimanale con l’Olimpus e un pareggio esterno col Circolo Master, compagine ancora in piena corsa per la salvezza. Messa così, l’ultima settimana dell’U17 dell’Olympique Colli Albani non è stata proprio indimenticabile: “Potevamo sicuramente fare di più in queste due partite - ammette Cesare Agostini -, così come in tutto il resto della stagione. Col Circolo Master la difficoltà è stata quella di essere in pochi e, avendo già disputato l’infrasettimanale, non è stato facile a livello fisico”.

L’obiettivo della permanenza nella massima categoria regionale è cosa fatta, ma sicuramente Agostini e compagni avrebbero voluto togliersi qualche soddisfazione in più: “Abbiamo giocato tutta la prima parte di stagione con un problema relativo alla figura del portiere, per cui siamo stati molto svantaggiati sotto questo punto di vista. Ora - prosegue e conclude il giovane dell’Olympique - siamo migliorati molto grazie al nuovo portiere, ma anche e soprattutto grazie agli sforzi di tutto il resto della squadra”.


Alessandro Pau

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->