skin adv

Zullo il corsaro, il Manfredonia sogna. "E ora un Palascaloria stracolmo"

 20/05/2024 Letto 240 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MANFREDONIA





Il Vitulano Drugstore Manfredonia non smette di sognare: la difficile trasferta siciliana al PalaVillasmundo, casa del Città di Melilli, alimenta il fuoco dei sipontini che vincono l’andata delle semifinali dei PlayOff di Serie A2 Élite. 2-3 il punteggio di sabato 18 maggio: un passo verso la finale di Faenza valida per la Serie A ma la distanza rimane grande. Ecco le parole del Presidente Onorario Dott. Luigi Esposto in seguito alla gara: “Sono assolutamente soddisfatto. Ringrazio i ragazzi per lo sforzo e per la grandissima concentrazione durante tutta la partita. Un plauso anche alla tifoseria del Melilli per il rispetto e l’ospitalità. Mi auspico che sabato 25 il PalaScaloria sia stracolmo perché abbiamo vinto solo il primo tempo di una doppia sfida. Vorrei un palazzetto pieno di famiglie e pronto ad una festa dello sport”.

CRONACA - Dopo il raccoglimento attorno a Peppe Failla per il lutto da lui subìto possono cominciare le ostilità sportive. Ad andare in vantaggio sono i padroni di casa con una fuga di Moreno Gianino. I sipontini giocano una partita dura, come pronosticabile, dovendo sempre mostrare grande attenzione e cura nei dettagli. Ciò non basta, però, a cambiare il punteggio nel primo tempo. Nella ripresa si ascolta un’altra musica: pochi secondi dopo l’inizio e Wilmer Cabarcas Ronaldo si gira e con il mancino trova il pareggio. Sempre il nazionale venezuelano protagonista qualche minuto dopo: Daniele Dovara para il suo tiro dopo una transizione, la palla viene però difesa dal pivot che serve Dariush Djelveh: il determinante tap-in vale il primo vantaggio di giornata. Il portiere di casa si alza spesso a centrocampo, creando una situazione quasi di power-play: un’azione così costruita porta al gol sul secondo palo di Carlos Ribeiro Ique e il nuovo pareggio. La bellissima gara viene indirizzata sul nascere del suo finale: Diohan Barbieri scappa sulla sinistra, serve Daniele Zullo che con il destro la mette sotto al sette e riporta in vantaggio i pugliesi. Tocca difendere fino alla sirena conclusiva ma un grande spirito di sacrificio assieme a svariate parate di Samuele Glielmi permettono di tornare in riva al golfo con un sorriso in più.

FORMAZIONI

Città di Melilli: Failla, Cutrali, Ique, Bocci, Lucifora, Tarantola (c), Vega, Netti, Corallo, Gianino, Dovara, Andolina. All. Sapia.

Vitulano Drugstore Manfredonia: Glielmi, Ronaldo, Manzella, Taliercio, Murgo (c), Zullo, Barbieri, Maiolo, Nenna, Giampaolo, Djelveh, Vallarelli. All. Ceppi.

TABELLINO

4’03″pt Gianino; 0’37″st Ronaldo; 5’26″st Djelveh; 7’17″st Ique, 10’46″st Zullo.

AMMONITI

Corallo, Taliercio, Ronaldo, Barbieri, Ique.

Ufficio stampa



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->