skin adv

#futsalEURO, dolce Montenegro: Max Italia, riscatto con clean sheet

 13/04/2021 Letto 583 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Redazione
Società:    ITALIA





La Max Italia riscatta la sconfitta incassata col Belgio e, nella sfida conclusiva delle qualificazioni a Euro 2022, regola 2-0 il Montenegro. Molitierno, sul parquet dell'Estraforum di Prato, colleziona un clean sheet, Gui sigla la rete del vantaggio, mentre Fantecele bagna il suo esordio in Azzurro col gol.

PRIMO TEMPO - È l’Italia a dare il calcio d’inizio e, dopo soli 2’39”, sono proprio gli azzurri a sbloccare il tabellone dell’Estraforum: Gui, dall’interno dell’area, capitalizza l’assist di Motta e sigla, così, la terza rete in nazionale. Il Filosofo di Ruvo di Puglia, subito dopo il vantaggio, butta nella mischia Fantecele, al suo debutto assoluto. Il giocatore della Sandro Abate, appena entrato, prova la conclusione dalla distanza a 5’04”, ma l’estremo difensore ospite si oppone in tuffo. Dopo circa tre minuti, De Matos, da fuori area, centra in pieno il palo alla destra di Djurkovic. Nella seconda metà della prima frazione c’è spazio anche per Di Eugenio e Alano, alla loro quarta presenza in Azzurro. La Max Italia spinge sull’acceleratore, con tutta l’intenzione di chiudere in bellezza il girone, ma il raddoppio non arriva. La prima frazione, a Prato, si chiude, perciò, col minimo scarto.

SECONDO TEMPO - Gli Azzurri riprendono da dove avevano lasciato: Murilo, dopo soli due minuti, sfiora il palo alla destra del portiere montenegrino su assist di Fantecele. Motta, invece, testa i riflessi di Djurkovic su calcio di punizione dalla trequarti. Vidakovic, per gli ospiti, vede negarsi il pari da Molitierno in spaccata. L’ItalFutsal sfiora nuovamente il raddoppio a 8’21”, ma la bordata di Japa Viera, da fuori area sugli sviluppi dell’angolo, si spegne sul fondo. Nella seconda metà della ripresa arriva l’esordio anche per Caponigro: il calcettista della Feldi, a 8’ dalla sirena, si procura immediatamente una ghiotta occasione, con l’estremo difensore ospite che si supera in uscita bassa. Ci pensa Fantecele a condurre gli uomini di Bellarte sul 2-0: Motta serve il numero 10 sulla destra, il quale si mette in proprio e, con la porta spalancata, lascia partire un bolide che non lascia scampo a Djurkovic. Che debutto! Il match si chiude con l’Italia in attacco. Musumeci&soci riscattano, così, il ko di misura patito col Belgio e chiudono le qualificazioni agli Europei come meglio non potevano.

IL LIVE

DIRETTA STREAMING

ITALIA - MONTENEGRO 2-0 (1-0 p.t.)

ITALIA: Molitierno, Murilo, Cesaroni, Musumeci, Gui, Motta, Esposito, Di Eugenio, De Matos, Japa Vieira, Fantecele, Caponigro, Dudu, Di Ponto. All. Bellarte

MONTENEGRO: Djurkovic, Drašković, Spasojević, Milicic, Obradović, Sekulić, Sušić, Markovic, Ćorović, Mugoša, Vidaković, Vuletic, Gojacanin. Ct Ljesar

MARCATORI: 2'38'' p.t. Gui (I), 16'35" s.t. Fantecele (I)

AMMONITI: 16'25" s.t. Musumeci (I)

ARBITRI: David Glavonjic (SWE), George Jansizian (SWE), Gianluca Gentile (ITA); CRONO: Michele Bensi (ITA)


Redazione C5Live





Pubblicità