skin adv

#SerieAFutsal, l'Italservice e l'anti-Pesaro: tutto sui playoff scudetto

 27/05/2022 Letto 392 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





La Serie A dice 38. La prima fu la Roma Calcetto, l’ultima si scoprirà al termine dei prossimi playoff scudetto. Otto qualificate, quasi le stesse di quelle che hanno partecipato all’evento della stagione, la Final Eight di Coppa Italia. Ma in quel “quasi” c’è lo spaccato di una regular season che ha regalato differenze sostanziali, e di conseguenza sorprese, fra il girone di andata e quello di ritorno: rispetto a Salsomaggiore dentro Feldi Eboli e Sandro Abate, che di fatto prendono il posto di CMB Matera e Real San Giuseppe.

OTTO sotto un tetto tricolore. Lo scudetto da due anni è sulle maglie di un Italservice Pesaro favorito d’obbligo, se non fosse perché ha alzato gli ultimi sei titoli di fila, fra campionato, Coppa Italia e Supercoppa, vincendo la regular season con largo anticipo. Ma il rumore dei nemici si sente forte e chiaro: l’Olimpus Roma d’altronde lo ha già dimostrato qualche mese fa, arrivando proprio nella finale di Coppa Italia, dove ha fatto sudare le proverbiali sette camicie allo Special Team; la squadra di D’Orto ha saputo ripetersi in regular season, chiudendo con un sorprendente secondo posto, affatto scontato a bocce ferme. Nessuno come il Syn-Bios Petrarca nel girone di andata: undici vittorie di fila e il titolo di campione d’inverno; il calo dei veneti di Luca Giampaolo c’è stato nel girone di ritorno, ma a inizio anno chi avrebbe immaginato Rafinha e soci sul podio alzi la mano. Il Napoli Futsal del ’’pichichi’’ Fortino (35 gol, al pari di Patias) ha un potenziale spaventoso, basti pensare che in regular season è stato imbattuto per 17 partite. Sandro Abate e Feldi Eboli sono finalmente in salute, proprio nel momento più importante della stagione e rappresentano mine vaganti: chi nel derby contro il Napoli Futsal nel quarto tradizionalmente più combattuto, fra la quarta e quinta classificata, chi contro il Syn-Bios Petrarca.

PESCARA L’Underdog Pescara di Mammarella e Morgado sarà una bella gatta da pelare per chiunque: l’esperienza e l’abitudine a certe partite dei giocatori del Delfino può essere determinante. Dulcis in fundo il Ciampino Aniene, la grande sorpresa di questo campionato, una delle squadre più regolari, qualificata per la prima volta in Coppa Italia e “deb” anche ai playoff: come era accaduto in Final Eight, c’è sempre di mezzo l’Italservice Pesaro, che è favorito ma deve sfatare un piccolo tabù: non ha mai battuto gli aeroportuali di Ibañes in campionato. Quel che è stato si sa, quel che sarà si scoprirà: su Futsal TV e Sky Sport.

LA CARTELLA STAMPA

SERIE A – PLAYOFF SCUDETTO

QUARTI DI FINALE – GARA 1 – 28/05 (gara-2 01/06)

1) CIAMPINO ANIENE-ITALSERVICE PESARO ore 16

2) SANDRO ABATE-NAPOLI FUTSAL ore 18

3) FELDI EBOLI-SYN-BIOS PETRARCA 29/05 ore 20

4) FUTSAL PESCARA-OLIMPUS ROMA ore 20

SEMIFINALI (gara-1 06/06, gara-2 11/06, ev. gara-3 13/06)

X) VINCENTE 1-VINCENTE 2

Y) VINCENTE 3-VINCENTE 4

FINALE (gara-1 18/06, gara-2 23/06, ev. gara-3 25/06)

VINCENTE X-VINCENTE Y

ALBO D’ORO
1984 Roma Calcetto, 1984/1985 Roma Calcetto, 1985/1986 Ortana, 1986/1987 Marino, 1987/1988 Roma RCB, 1988/1989 Roma RCB, 1989/1990 Roma RC, 1990/1991 Roma RCB,  1991/1992 BNL Roma, 1992/1993 Torrino, 1993/1994 Torrino, 1994/1995 BNL Roma, 1995/1996 BNL Roma, 1996/1997 BNL Roma, 1997/1998 Lazio, 1998/1999 Torino, 1999/2000 Genzano, 2000/2001 Roma RCB, 2001/2002 Prato, 2002/2003 Prato,  2003/2004 Arzignano, 2004/2005 Perugia, 2005/2006 Arzignano, 2006/2007 Luparense, 2007/2008 Luparense, 2008/2009 Luparense, 2009/2010 Montesilvano, 2010/2011 Marca, 2011/2012 Luparense, 2012/2013 Marca, 2013/2014 Luparense, 2014/2015 Pescara, 2015/2016 Asti, 2016/2017 Luparense, 2017/2018 Acqua&Sapone, 2018/2019 Italservice Pesaro, 2019/2020 n.a., 2020/2021 Italservice Pesaro

Ufficio stampa Divisione

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità