skin adv

3 Nations Tournament, cinquina Azzurra alla Finlandia. Salvatore: "Fatti passi in avanti"

 20/02/2024 Letto 196 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    ITALIA





Francesca Salvatore aveva chiesto continuità di rendimento: c’è stata, nel gioco e nel risultato. La Nazionale femminile di futsal vince la prima partita del 3 Nations Tournament di Salo e con un netto 5-2 alla Finlandia padrona di casa conquista i primi 3 punti della competizione. È una doppietta di Grieco - che segna due gol diversi ma altrettanto belli, il primo su pallonetto, il secondo al termine di una lunga e qualitativamente brillante fase di possesso - a spingere le Azzurre, che possono festeggiare anche il primo gol in Nazionale di Adrieli Berté (il momentaneo 1-0). Sul tabellino finisce anche Silvia Praticò (secondo gol con l’Italia per lei) e Ludovica Coppari, a segno in avvio di ripresa per la quarta rete nel giorno delle sue 51 presenze (primatista assoluta). Domani le Azzurre torneranno di nuovo in campo, affrontando la Svezia alle ore 17.30.

LA PARTITA - Salvatore parte con Sestari fra i pali, con Borges, Coppari, Vanelli e Admatti a completare il quintetto. L’approccio delle Azzurre non è ottimale, tanto che in avvio la Finlandia crea un paio di ottime occasioni, la più limpida con un tiro di Jokisalo deviato da Vanelli sulla propria traversa. L’Italia, però, la sblocca al 5’, con Berté che segna e bacia la maglia per il suo primo gol in azzurro: l’1-0 nasce da un bel duetto con Dal’Maz che serve l’assist al bacio per il vantaggio. Le padrone di casa, però, rispondono subito, impattando con Hannula un minuto più tardi al termine di una ripartenza. Un altro giro di lancette e l’Italia passa di nuovo a condurre: un errato disimpegno di Ropanen, portiere finlandese, regala palla a Grieco che, con un perfetto pallonetto, supera la stessa Ropanen per il 2-1. A 4'30’’ dall’intervallo arriva anche il 3-1 di Silvia Praticò: la calciatrice del Falconara riceve il passaggio vincente di capitan Coppari e dopo un controllo, utile a liberarsi del portiere, spinge in porta il massimo vantaggio. Nel secondo tempo l’avvio è super: dopo appena 45’’ è Ludovica Coppari a siglare la quarta rete delle Azzurre sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Le ragazze di Francesca Salvatore controllano l’andamento della partita e al 5’ segnano il 5-1 con Grieco al termine di una lunga, bellissima, azione corale. Passano i minuti, ma il punteggio non cambia: nel finale fa il suo esordio Denise Carturan che prende il posto di Sestari fra i pali della porta azzurra, mentre la Finlandia prova il portiere di movimento segnando un gol con Hannula a 50’’ dalla fine.

SALVATORE - Il 5-2 finale rende soddisfatta Francesca Salvatore: “Siamo contenti del risultato ottenuto contro una squadra che lo scorso anno ci fermò in casa nostra con uno 0-0. Sicuramente un passo in avanti è stato fatto e ciò consolida il lavoro e la continuità dei risultati esattamente come volevamo. Al tempo stesso, sapevamo di andare incontro a una gara che poteva nascondere delle insidie – racconta l’allenatrice pescarese -. Dovevamo cercare di sbloccare la gara prima possibile, questo era l’ obiettivo primario. Abbiamo bisogno di giocare partite in cui c’è la necessità di controllare il gioco per poi concretizzare tutta la nostra produzione”. Tema tattico che probabilmente sarà diverso contro la Svezia: “Sono una delle nazionali che maggiormente è cresciuta nell’ultimo periodo. Nella loro ultima uscita ufficiale giocata con la Spagna sono state superate solo di misura. Sarà un test probante, perché giocheremo dopo sole 24 ore contro una squadra ancora più forte. Questo va in linea con la nostra continua volontà di ricercare competizioni che ci tirino fuori dalla nostra zona di comfort".

FINLANDIA-ITALIA 2-5 (pt 1-3)
Finlandia: Ropanen, Juntikka, Hannula, Jokisalo, Mantyla, Syvanen, Hannuksela, Lind, Luotonen, Halonen, Malkki, Lauremaa, Herranen, Meller. Ct Laitinen
Italia: Sestari, Borges, Vanelli, Coppari, Adamatti, Praticò, Grieco, Mansueto, Ghilardi, Berté, Dal’Maz, Ferrara, De Siena, Carturan. Ct Salvatore
Marcatrici: 4’29’’pt Berté (I), 5’20’’ Hannula (F), 6’33’’ Grieco (I), 15’24’’ Praticò (I), 0’45’’st Coppari (I), 15'35’’ Grieco (I), 19’03’’ Hannula (F)
Arbitri: Adnan Ibrahimi, Roosa Tuomi

3 Nations Tournament
20 febbraio, Finlandia-Italia 2-5
21 febbraio, Italia-Svezia, ore 17.30


Ufficio Stampa Divisione C5

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->