skin adv

Olimpus: che forza! Feldi da copertina: sbanca Genzano. Il Sandro Abate mette la quinta. Sala, un tiro da tre

 23/02/2024 Letto 661 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





La ventunesima giornata della regular season di Serie A New Energy conferma lo strapotere di una capolista che in campionato non ha rivali. L’Olimpus Roma passa anche a Leini, battendo 3-1 la L84 nella sfida tra finaliste di Final Four: il solito Fortino apre le marcature, Vidal pareggia, ma l’1-1 dura 19 secondi, il tempo che serve a Marcelinho per riporta avanti la squadra di D’Orto, che gestisce il vantaggio e chiude nella ripresa con Biscossi.

IL COLPO - La copertina dei quattro anticipi si tinge di rossoblù. Se c’erano dubbi sullo stato dei campioni d’Italia, ora non c’è più: un’enorme Feldi Eboli sbanca il PalaCesaroni, costringendo l’Ecocity Genzano alla resa. Le reti di Marinovic e Selucio suggellano il 2-0 delle Volpi e impongono lo stop alla squadra di Angelini, imbattuta in campionato addirittura da novembre. Il Sandro Abate Avellino si conferma in grande forma e batte 5-1 l'Italservice Pesaro in un scontro diretto per i playoff scudetto: cinque, come i risultati utili di fila dei Lupi di Basile. Dulcis in fundo lo Sporting Sala Consilina: una rete di Stigliano nelle ripresa piega l’Active, permettendo ai Draghi di Oliva di tornare al successo.

SERIE A NEW ENERGY - 21 ª GIORNATA
VENERDÌ 23 FEBBRAIO - ORE 20.30

SPORTING SALA CONSILINA-ACTIVE NETWORK 1-0

SANDRO ABATE-ITALSERVICE PESARO 5-1

ECOCITY GENZANO-FELDI EBOLI 0-2

L84-OLIMPUS ROMA 1-3

Ufficio stampa Divisione C5



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->