skin adv

#SerieA2Futsal, Milano sale in vetta. Fuorigrotta col 7bello Polistena Illegale

 14/12/2019 Letto 560 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





In Serie A2 non ci si annoia mai, cambiano due capolista su tre nella dodicesima giornata di campionato. Il girone C si concluderà domenica: il derby calabrese potrebbe nuovamente modificare la classifica.

GIRONE A Mancava Milano nella moltitudine di squadre a salire in vetta al girone dantesco della Serie A. Il roster di Sau passa 4-2 al Rivalta, con un Vitor Renoldi a quota 22, batte l'OR Reggio Emilia e approfitta della sconfitta del Carrè Chiuppano ad Asti per sopravanzarlo. Riscatto Imolese e Città di Massa: i rossoblù di Carobbi schiumano rabbia agonistica dopo la debacle di Merano e la scaricano sulla Fenice, battuta 8-1, mentre Lineiro Garrote e soci passano a Villorba con cinque marcatori diversi. La L84 cade sull'isola con un Sestu al secondo successo di fila. Volano i Saints: Mejuto on fire, doppietta anche per Zaninetti nel convincente 6-1 all'Aosta. Senza vincitori né vinti il posticipi fra un Futsal Pistoia in un moment tutt'altro che magic e il Leonardo.

GIRONE B Il post cessione di Kakà e Jefferson comincia con un convincente successo. Trascinato da Grasso (tripletta) e il top scorer Turmena (doppietta) il Futsal Fuorigrotta si prende il settebello con la Mirafin e torna a cinque lunghezze dalla fuggitiva capolista Real San Giuseppe, ok nell'anticipo con l'Italpol trasmesso da Sportitalia. I nuovi acquisti Bordignon e Rubio spingono il Futsal Cobà al riscatto in quel di Ortona con la Tombesi, a cui non basta la quaterna di Nikinha Silveira. Solo un pari per l'Active di Ceppi (1-1 con la Lazio) che manca l'aggancio al quarto posto. Ben quattro i blitz, fra questi importantissimi quelli di Tenax (con l'Olimpus) e Ciampino Anni Nuovi (a Frascati contro la Roma) in ottica salvezza. Buldog sull'ottovolante.

GIRONE C Una serie aperta di sette risultati utili di fila con 5 successi nelle ultime 5 gare. In casa, un incredibile percorso netto di sei su sei, semplicemente Illegale. Con questi numeri il Futsal Polistena balza in vetta al girone C, aspettando il derby domenicale fra Real Rogit e Magic Crati Bisignano. Non è stato semplice domare un buon Cus Molise, sul 2-2 nella ripresa il decisivo strappo dei ragazzi di Molluso, con Freddy Santos e Dentini. Polistena in vetta perché il Futsal Melilli non va oltre il pari a Manfredonia. E alla fine il 3-3 siglato da Bocci a 10" dal suono della sirena è un toccasana. Ancora un finale amaro per i sipontini. Che sul 3-2, a 3'45" dal termine falliscono un tiro libero col giapponese Miyazaki. Negli altri incontri il Regalbuto regola il Barletta, rischiando un po' troppo nel finale. Il Cataforio di Atkinson trova un tesoretto di tre punti sull'isola nello scontro salvezza con il Real Cefalù, larghi successi per Rutigliano e Atletico Cassano.

Ufficio stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità