skin adv

Gli Azzurri sono a Prato: oggi il primo allenamento sotto la supervisione del CT Max Bellarte

 25/01/2021 Letto 278 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ITALIA





Primo allenamento in vista della doppia sfida di qualificazione ai prossimi Europei e prima seduta di questo raduno per la Nazionale italiana di futsal, che questa mattina ha saggiato il rettangolo di gioco del Palazzetto dello Sport di Prato.

DOPPIO MATCH - Proprio al palasport della città laniera, infatti, martedì 2 febbraio (calcio d’inizio ore 15, diretta tv su Rai Sport) i ragazzi di Massimiliano Bellarte affronteranno la Finlandia nella seconda partita di qualificazione a Futsal Euro 2022. Prima però gli Azzurri dovranno sfidare il Montenegro, giovedì 28 gennaio alle ore 18, all’esordio nel girone a quattro di qualificazione – che comprende anche il Belgio – e che decreterà le squadre partecipanti alla fase finale degli Europei. Obiettivo vincere il raggruppamento o essere quantomeno una delle sei migliori seconde sugli otto gironi complessivi, in maniera tale da ottenere il pass per i Paesi Bassi, dove per la prima volta si disputeranno gli Europei a sedici squadre.

I convocati

Portieri: Stefano Mammarella (A&S Futsal), Raffaele Lo Conte (CDM Genova), Francesco Molitierno (Real San Giuseppe), Lorenzo Pietrangelo (Came Dosson)

Giocatori di movimento: Eduardo Alano (A&S Futsal), Murilo Ferreira (A&S Futsal), Angelo Schininà (Aniene); Simone Achilli (Olimpus Roma), Attilio Arillo (FF Napoli), Paolo Cesaroni (CMB), Matteo Esposito (Lido di Ostia), Giuliano Fortini (Italservice Pesaro), Alex Merlim (Sporting Lisbona), Gabriel Motta (Lido di Ostia), Carmelo Musumeci (Meta Catania), Douglas Nicolodi (Sandro Abate); Gui Gaio (A&S Futsal), Marcelo Padilha (Italservice Pesaro), Arlan Pablo Viera (Came Dosson).

Staff - Commissario tecnico: Massimiliano Bellarte; Segretario: Fabrizio Del Principe; Assistente allenatore: Vanni Pedrini; Protocol Compliance Officer: Giulio Massi; Preparatore atletico: Gianluca Briotti; Preparatore dei portieri: Luca Chiavaroli; Medici: Nicola Pucci ed Emanuele Fabrizi; Medical Liaison Officer: Sebastiano Porcino; Fisioterapisti: Vittorio Lo Senno e Diego Falanga.





Pubblicità