skin adv

Siac ko 6-3 col Polistena: Ora c'è la Gear. Corrieri: "Salvezza non impossibile"

 11/03/2021 Letto 158 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SIAC MESSINA





La Siac Messina lotta su ogni pallone, riparte con la necessaria brillantezza, sbaglia troppi ultimi passaggi e si arrende (3-6), come da pronostico, alla vicecapolista Futsal Polistena, che fa valere la classe dei suoi giocatori per assicurarsi l’intera posta in palio. Questo in sintesi il racconto del recupero della decima giornata d’andata di Serie A2, disputato al “PalaRescifina”. 

CRONACA - Meglio i peloritani ad inizio gara, pericolosi con le incursioni di Nanni Piccolo e Antonio Colavita. Sono, però, i calabresi a sbloccare il punteggio all’8’ grazie al tiro da fuori di Silon, che si conferma “bestia nera” della Siac dopo i gol segnati con la maglia dell’Orsa Viggiano. Prima dell’intervallo, un calcio d’angolo battuto male dai biancazzurri fa scattare il repentino ribaltamento di fronte degli ospiti, finalizzato da Maluko su assist del solito Silon. In avvio di ripresa, il Futsal Polistena mette a segno un doppio colpo; Da Silva e Fortuna confezionano il momentaneo 0-4. Orgogliosa è la reazione dei ragazzi allenati da Salvatore D’Urso, bravi nel dimezzare le distanze con le reti di Colavita, a bersaglio con un preciso diagonale, e Piccolo su rigore. La successiva espulsione per doppia ammonizione di Victor Torres Iborra facilita il compito ai “reggini”, cinici nell’approfittarne con le realizzazioni di Fortuna e Silon. Nel finale, Francesco Corrieri fissa il risultato sul definitivo 3-6. La Gear Piazza Armerina (avversario sabato 13 marzo della Siac) ha superato, nell’altra partita in programma, il Cataforio per 4 a 1.

GEAR - Terza partita in una settimana per la Siac Messina, che dopo aver superato il Cataforio C5 e perso il recupero contro la vicecapolista Futsal Polistena, affronterà sabato 13 marzo (ore 17) in trasferta la Gear Piazza Armerina nella 19^ giornata del campionato di Serie A2 di calcio a 5. La squadra peloritana dovrà fare a meno del portiere Victor Torres Iborra, squalificato per un turno dal giudice sportivo, al suo posto difenderà i pali biancazzurri il giovane Federico Venuto. Tra i ragazzi del vivaio che si stanno mettendo in mostra c’è il laterale Francesco Corrieri, che, dopo un periodo trascorso in Piemonte per motivi di studio, ha fatto ritorno nella città dello Stretto, fornendo un ottimo rendimento nella seconda serie nazionale del futsal; per lui anche 5 gol.


Ufficio Stampa Siac Messina





Pubblicità