skin adv

Portuga illude, la Feldi la ribalta e vince 2-1: Ibañes si ferma a Eboli

 20/10/2021 Letto 389 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO ANIENE ANNINUOVI





Dopo tre risultati utili consecutivi - due vittorie e un pareggio - il Ciampino Aniene incappa nella prima sconfitta del proprio campionato. Al PalaSele di Eboli, infatti, i padroni di casa della Feldi strappano i tre punti in rimonta e salgono al terzo posto; gialloneri rossoblù che scivolano al sesto posto in graduatoria con 7 punti. Match viziato dal grande nervosismo degli uomini di Daniel Ibañes, che collezionano la bellezza di sei gialli oltre l’espulsione di Guti, il quale salterà la sfida in programma sabato al PalaTarquini contro la Came Dosson.

PRIMO TEMPO - Nella seconda trasferta campana della stagione, Ibañes lancia dal primo minuto Raubo, Guti, Salla e Portuga col solito Casassa trai pali. L’avvio degli ospiti è convincente, tanto che dopo due minuti sbloccano il punteggio in proprio favore grazie alla realizzazione di Portuga. Per il numero 89 si tratta già della terza rete stagionale. La reazione dei ragazzi di Serginho è feroce e, al quarto minuto, viene ristabilita la parità con la rete di Schiochet. Dopo un avvio da batticuore le due squadre si limitano a controllarsi a vicenda con sporadiche sortite offensive fino all’intervallo. La prima frazione di gioco, comunque, mette in mostra il nervosismo dei due roster: sono in tre a finire sul taccuino del direttore di gara, Bissoni e Schiochet per la Feldi, Guti per il Ciampino Aniene.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il filone resta lo stesso, una sfida equilibrata e senza particolari acuti. La svolta arriva al minuto 5’34’’, quando Guti, già ammonito, cade nel tranello avversario e si becca il secondo giallo di giornata, lasciando i suoi con un uomo in meno. La Feldi comprende l’importanza del momento e attacca a pieno organico, trovando la rete del sorpasso con Bissoni. Ristabilita la parità numerica in campo, il Ciampino Aniene si tuffa in attacco alla caccia del pari, ma sbatte contro il muro eretto da Dal Cin, decisivo nonostante qualche piccolo problema fisico. Ibañes gioca anche la carta del power-play, rischiando a più riprese di subire la terza rete con la porta vuota, ma i pali consentono al Ciampino Aniene di restare in partita fino alla sirena. Sirena che arriva sul punteggio di 2-1 in favore della Feldi.

FELDI EBOLI-CIAMPINO ANIENE 2-1 (1-1 p.t.)
FELDI EBOLI: Dal Cin, Pesk, Calderolli, Bissoni, Schiochet, Caponigro, Trentin, Senatore, Melillo, Rafinha, Selucio, Glielmi, Sinno. All. Serginho
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Raubo, Guti, Joao Salla, Portuga, Isi, Bertolini, Divanei, Pina, Wilde, Pilloni, Ganzetti, Ferretti, De Filippis. All. Ibañes
MARCATORI: 2'06'' p.t. Portuga (CA), 4'07'' Schiochet (F), 6'28'' s.t. Bissoni (F)
AMMONITI: Bissoni (F), Guti (CA), Schiochet (F), De Filippis (CA), Joao Salla (CA), Raubo (CA), Divanei (CA), Casassa (CA)
ESPULSI: al 5'34'' del s.t. Guti (CA) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Paolo De Lorenzo (Brindisi), Daniele Biondo (Varese) CRONO: Giovanni Beneduce (Nola)

Ufficio Stampa Ciampino Aniene Anni Nuovi 

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità