skin adv

Lisciani col pilota automatico: Faras Silvi annichilita 11-1

 11/12/2023 Letto 149 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LISCIANI TERAMO





Seconda gara consecutiva in doppia cifra per una Lisciani Teramo Calcio a 5 spietata. Arriva l'undicesima vittoria su dodici gare di campionato (è il trentaquattresimo risultato utile consecutivo). Stavolta a farne le spese è la Faras Silvi. 11-1 in quel del Palarigopiano di Pescara, in un sabato pomeriggio che ha un sapore ancor più dolce per i biancorossi considerando tutti i risultati maturati sui parquet della C1.

PRIMO TEMPO - Ma si pensa sempre prima a sé stessi, e per sbloccare il testa-coda bisogna aspettare il 4', quando Galanti ribadisce a rete una respinta corta del portiere locale. Va tutto in discesa poco dopo, quando Di Blasio si invola sulla sinistra e, complice una leggera deviazione di un difensore, fa 2-0. Il protagonista assoluto è Matteo Galanti, che subito dopo innesca con un tocco rapido e preciso il la girata ravvicinata di Alessandro Benigni (3-0) e fa poi doppietta rubando palla alla difesa e saltando in tutta facilità il portiere prima di depositare in fondo al sacco il poker teramano. Iniziano le rotazioni operate da mister Di Domenico e la goleada prosegue con Luca Martelli, che riceve dalla destra, controlla e piazza all'incrocio il 5-0 della Lisciani. Il primo tempo si chiude con una rete a testa di Galanti e Alessandro Benigni (7-0).

SECONDO TEMPO - Musica dolcissima anche nella ripresa. Fredducci, schierato in luogo dell'indisponibile Di Baldassarre, dice di no senza troppi problemi due volte a Falasca e compagni e la premiata ditta Federico Benigni - Matteo Galanti confeziona l'ottavo gol di giornata. Macina gioco e occasioni la Lisciani, con un possesso concreto ed efficace, Passamonti si sposta sulla destra e serve a bomber Di Blasio un cioccolatino facile da scartare a pochi passi dalla porta per il 9-0. Il capocannoniere del girone si ripete al 12' portando i suoi in doppia cifra, poi i fratelli Benigni portano all'undicesima marcatura con Alessandro a servire Federico che non sbaglia con un tiro da posizione centrale e rasoterra. Entra il portiere Ciccone per Teramo, subito reattivo su due conclusioni arancio-nere, ma nulla può sul tentativo ravvicinato di Patricelli a 3' 30’’ dalla sirena finale. Non accade altro, finisce con il sorriso della Lisciani, che ora porta a 7 i punti tra sé e la seconda posizione dopo il successo dell'Academy L'Aquila nello scontro diretto con l'Hatria Team (adesso al terzo posto a -8). Si ferma il Ripa, quarto, che va a -13 dalla capolista. Con questo turno, la squadra teramana si assicura anche il titolo d'inverno, con la certezza di chiudere in testa il girone di andata. Ma non è finita. Sabato, ore 15, super sfida al PalaAcquaviva contro lo Sport Center Celano, cercando di allungare ancora di più in classifica sulle inseguitrici.


Ufficio Stampa Lisciani



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->