skin adv

Olimpus Roma quota 100. "Ma dobbiamo stare più attenti in fase difensiva"

 29/02/2024 Letto 151 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS ROMA





L’Olimpus Roma continua a pieno ritmo la sua marcia, è prima a +13 dalla seconda e a +15 dalla terza. Con l’Olimpia Verona arrivano la vittoria numero 18 e il gol numero 100 in regular season: 6-4 al termine del turno infrasettimanale valido per la ventiduesima giornata. Due volte Cutrupi, Marcelinho, Dimas, Borolo e Tres. Al PalaOlgiata, la squadra ospite si porta sullo 0-1 con Portuga a 5’36’’, Marcelinho sale in cattedra, mezzo giro di lancette ed è subito 1-1 a 6’07’’. Cutrupi raddoppia a 18’14’’ per il vantaggio Blues, 2-1, ma a 19’25’’ il Verona va di nuovo a segno, 2-2 con Rocha. Riposo. Capitan Dimas apre il secondo tempo con il gol del nuovo vantaggio della squadra di D’Orto, 3-2 a 1’43’’, Borolo fa il 4-2 a 8’55’’, Nardi però accorcia a 11’09’’ per il 4-3. Cutrupi allunga le distanze, la doppietta personale a 14’58’’ vale il 5-3. Mister Castagna inserisce il quinto di movimento, Tres a porta sguarnita ne approfitta per mettere a segno il 6-3, a 16’39’’, che si legge centesimo gol in campionato. Venti secondi dopo Lukaian realizza il 6-4 che si trasformerà nel risultato finale.

TRES RUDINEI - Le dichiarazioni di Rudinei Tres: “Sono contento per la vittoria, sapevamo bene della non semplicità della partita considerando anche il fatto che sarebbe stata la terza in una settimana. Loro hanno difeso molto bassi e noi siamo stati sempre in possesso palla, abbiamo dimostrato ancora una volta di essere una squadra offensiva ed aver siglato il centesimo gol lo attesta ma, al tempo stesso, dobbiamo stare più attenti in fase difensiva e non ripetere gli sbagli che abbiamo commesso ieri. Sono sicuro che stiamo sulla strada giusta e miglioreremo certamente”.

Ufficio stampa

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->