skin adv

Cus Molise, un progetto di qualità: "Stimoli e lavoro, ci toglieremo altre soddisfazioni"

 14/09/2021 Letto 143 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CUS MOLISE





Pasquale Ciocca dello studio Rehabilitart è il nuovo fisioterapista del Circolo La Nebbia Cus Molise. Una figura preziosa all’interno dello staff tecnico che curerà, in caso di necessità, i muscoli dei giocatori a disposizione di mister Sanginario. Un innesto che rappresenta un altro tassello importante della filiera Cus Molise-Unimol e che metterà a disposizione del sodalizio rossoblù un grande professionista. La società campobassana ringrazia per la professionalità dimostrata e per il lavoro svolto Valerio Avarello della Dinamic Palestra&Fisioterapia e augura a Ciocca un buon lavoro. A proposito del nuovo fisioterapista queste sono le sue prime dichiarazioni.

Come mai ha accettato la proposta del Cln Cus Molise?
“Ritengo il progetto del Circolo la Nebbia Cus Molise valido e di qualità. Per me è un’avventura stimolante, con una società seria e in un campionato di grande livello come quello di A2. Ho avuto modo di conoscere già tutti i ragazzi e lo staff tecnico. Con ognuno c’è grande sintonia e si lavora bene”.

E’ tornato a lavorare nel mondo dello sport dopo diversi anni, cosa si aspetta?
“Sicuramente questa nuova avventura rappresenta per me un momento di ulteriore crescita professionale. Lavorare con un club che disputa un campionato nazionale mi permetterà di conoscere e vedere cose nuove in modo da poter confrontare il tutto con quelle che sono le mie attuali conoscenze in materia e ampliare così il mio bagaglio di esperienza”.

Il suo approdo al Cln Cus Molise è un prezioso tassello della filiera Cus Molise-Unimol che da anni ormai porta frutti importanti.
“L’approdo nella squadra del capoluogo è per me una grande occasione di trasferire nel mio lavoro, le conoscenze che sto apprendendo al master dell’Università degli Studi del Molise  ‘Scienza e pratica in fisioterapia muscolo-scheletrica e reumatologica’ diretto dal professor Germano Guerra che ringrazio per la fiducia. Un grazie ovviamente anche a mister Marco Sanginario che mi ha voluto nello suo staff per questa stagione e a tutto la società del Cln Cus Molise, nessuno escluso. Insieme possiamo fare ottime cose”.

Dal punto di vista tecnico che campionato sarà per il Cln Cus Molise?
“Da quello che ho potuto vedere sicuramente con le conferme dello scorso anno e i nuovi arrivi potremo sicuramente dire la nostra. Andremo in campo rispettando tutte le avversarie e cercheremo di ottenere più punti possibili. Alla fine tireremo le somme e vedremo dove saremo arrivati”.

La preparazione è iniziata da poco, come ha trovato il gruppo?
“Abbiamo avuto modo di fare qualche test insieme e ho trovato i ragazzi tutti motivati e con grande voglia di far bene con grande disponibilità al lavoro. Con loro ho svolto delle prove utili a cercare di prevenire gli infortuni e ho avuto già delle ottime risposte. Continuando a lavorare così le soddisfazioni non mancheranno”.

Ufficio stampa

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità