skin adv

Castel Fontana, lo sfogo di Di Palma: "Non siamo figli di un dio minore"

 22/01/2021 Letto 360 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL CASTEL FONTANA





Il presidente del Real Castel Fontana, Dominique Di Palma, ha fatto visita in casa Ecocity Cisterna donando al patron dei cisternensi, Vincenzo Tuccillo, una maglia della propria squadra. Un gesto nobile, figlio del rapporto di stima e rispetto reciproco fra le società.
«Ci siamo incontrati per parlare del momento, con l’auspicio che il Real Castel Fontana, militante nel campionato regionale di Serie C1, possa scendere nuovamente in campo come sta facendo l’Ecocity Cisterna, che disputa la Serie B Nazionale - commenta Dominique Di Palma -. C’è una sola categoria fra di noi, ma in questo periodo le differenze di trattamento sono inspiegabilmente abissali. Il Comitato Regionale Lazio tace da mesi, ignorando che la Serie C1 è il campionato che sforna le squadre per le serie maggiori. Le società di Serie C1 hanno inoltre dimostrato serietà e capacità di gestione con ingenti spese economiche per lo screening, per consentire ai tesserati di continuare ad allenarsi nonostante lo stop alle partite ufficiali. Si può ripartire, anche coinvolgendo le categorie minori, la Federazione Italiana Pallavolo lo sta dimostrando con la redazione di un programma graduale che vedrà scendere nuovamente in campo tutto. Non siamo figli di un dio minore».


Ufficio Stampa Real Castel Fontana




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità