skin adv

Lo Sporting Sala Consilina non perde il treno playoff. "Un successo e tanta fiducia"

 26/02/2024 Letto 209 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SPORTING SALA CONSILINA





Dopo quasi due mesi di astinenza per i tifosi del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo, i supporters gialloverde tornano ad esultare insieme ai propri beniamini per la prima volta dall’inizio del nuovo anno (escludendo il minuto e 25 secondi recuperato nel derby contro la Feldi Eboli) grazie alla vittoria dello Sporting Sala Consilina per 1-0 ai danni dell’Active Network. I ragazzi di mister Fabio Oliva partono bene con il primo tentativo di Emerson Salas, seguito a ruota dalle occasioni create da Carducci prima e poi da Grasso poi, direttamente su calcio di punizione. Buone trame per lo Sporting ma manca sempre l’ultimo guizzo, così l’Active inizia a prendere campo e centra un clamorso palo con Oitomeia. I viterbesi creano diverse occasioni ma è bravissimo Fiuza ad opporsi ai tentativi avversari, l’ultimo intervento di spalla per fermare un colpo di testa del solito Oitomeia prima della sirena.

(DRAGON) POWER PLAY – La ripresa si apre con i draghi gialloverdi all’assalto, prima la traversa colpita da Brunelli su calcio di punizione, poi una buona occasione per Carducci fermato da Thiago Perez. Si fa vedere anche l’Active con l’occasione clamorosa per Lepadatu che calcia fuori a porta praticamente vuota e poi con il tentativo di Carvezan che viene fermato dal solito ottimo Fiuza. A poco più di 5 minuti dal termine, mister Fabio Oliva decide di giocarsi la carta del power play e nel giro di pochi secondi lo Sporting riesce finalmente a sbloccare la gara proprio con Stigliano, nel ruolo di portiere di movimento, che mette dentro una grande imbucata di Brunelli. Piani stravolti ed è l’Active a reagire con il power play, ma la mossa di mister Monsignori porterà solo come esito quello di far passare un compleanno agrodolce ad Arcidiacone, che festeggia il ritorno alla vittoria della sua squadra ma subisce un’espulsione alquanto dubbia nel finale di gara con la seconda ammonizione in panchina. Di gol non ne arriveranno, i draghi tornano al successo, basta la rete di Stigliano.

L’ANALISI - “Siamo a tre quarti del campionato, tutte le partite sono tirate. Apprezzo lo sforzo dei ragazzi, dobbiamo continuare a insistere e lavorare come abbiamo fatto in settimana. Volonnino? Ci ha dato una mano anche se non ancora al top, diamogli tempo di recuperare con calma. Questa vittoria ci voleva e ci da tanta fiducia, martedì ci aspetta una gara proibitiva sul campo del Napoli dove ci mancheranno anche Grasso e Arcidiacone, dobbiamo cercare di prepararla al meglio”, le parole di mister Oliva al termine della contesa. Un successo che porta di nuovo i draghi a ridosso della zona Playoff, con la gara contro il Napoli Futsal in programma martedì 27 febbraio alle ore 20.30, che sarà un’altra prova fondamentale per capin Brunelli e compagni.

SPORTING SALA CONSILINA-ACTIVE NETWORK 1-0 (0-0 p.t.)
SPORTING SALA CONSILINA: Fiuza, Grasso, Carducci, Thorp, Brunelli, Pozzo, Arcidiacone, Zonta, Stigliano, Volonnino, Salas, Cutrignelli  All. Oliva
ACTIVE NETWORK: Thiago Perez, Igor, Oitomeia, Lepadatu, Caverzan, Braconcini, Curri, Berti, Scigliano, Lamedica, Frigerio, Davì  All. Monsignori
MARCATORI: 14’44” s.t. Stigliano (S)
AMMONITI: Arcidiacone (S), Braconcini (A), Grasso (S), Cutrignelli (S)
ESPULSI: 17’49 s.t. Arcidiacone (S) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Paolo De Lorenzo (Brindisi) Carmine Genoni (Busto Arsizio)  CRONO: Francesco Sgueglia (Finale Emilia)

Ufficio stampa

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->