skin adv

Pesaro: Bichinho aspetta il transfer. Ramiro: "Kaos stanco? Non so..."

 05/10/2017 Letto 639 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PESARO





Due settimane di astinenza dopo il bel debutto, il calcio a cinque di serie A manca già nel panorama sportivo pesarese. Il digiuno, però, è terminato: venerdì sera (ore 20,45 al PalaCampanara, con diretta streming visibile sul link riportato sia nel sito ufficiale del club che sulla pagina Facebook) l'Italservice del presidente Lorenzo Pizza torna in campo ospitando il Kaos Reggio Emilia, una delle squadre favorite alla vittoria dello scudetto.


RAMIRO - “Hanno allestito una rosa di qualità che parla chiaro delle loro ambizioni – avverte mister Ramiro –, ribadite anche dalla partita di martedì scorso in cui hanno battuto i campioni d'Italia della Luparense, con i quali avevano concordato l'anticipo per i loro impegni di internazionali. Non sappiamo perciò se a questo punto li troveremo più stanchi, visto che sono alla terza partita in una settimana, o più rodati rispetto a noi che non scendiamo in campo da quindici giorni. E, se devo essere sincero, spezzare il ritmo dopo essere appena partiti non è stato piacevole per i miei giocatori”.


BELLINI - C'è ancora il dubbio-Bichinho per i padroni di casa, un rebus che dovrebbe essere risolto in extremis e che regalerebbe un protagonista in più al match di cartello: “Essendo l'unico vero extra-comunitario che schieriamo, le pratiche burocratiche per il suo tesseramento sono state particolarmente complesse – spiega il ds Bellini -. Dopo aver ottenuto visto e permesso di soggiorno, ora siamo in attesa del transfer dal Kuwait, ultimo paese in cui Bichinho ha disputato una gara ufficiale”.


Ufficio stampa Pesaro




COPIA SNIPPET DI CODICE