skin adv

Pescara, non c'è due senza tre? Le delfine di Segundo ospitano il Fasano

 08/10/2017 Letto 159 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PESCARA FUTSAL





Si celebra la terza giornata della regular season e le biancazzurre attendono la visita dello Stone Five Fasano. Viste in allenamento, le ragazze  di Mister Segundo volano, destando ancora più ammirazione di quanto abbiano potuto far vedere in queste due prime giornate, dove hanno messo a segno la bellezza di 21 reti senza doverne subire alcuna. Due confronti improponibili alla luce di un enorme differenziale sia tecnico che atletico a favore del Pescara. Domenica, finalmente, sarà partita vera, quella che si giocherà, alle ore 17.00 al PalaRigopiano, tra le pescaresi e le brindisine. Lo Stone Five Fasano, infatti, ha costruito, grazie ad una ricca campagna acquisti, un organico di gran caratura che, seppur penalizzato in queste prime due gare da assenze importanti, ha saputo mostrare le sue ottime potenzialità.

FASANO - Mister Massimo Monopoli e il DS Marcello Martino sono partiti, innanzitutto, dalla riconferma del  tandem paulista, ex Marilia, formato da Jeh Dos Santos, regista e vera anima della squadra, e da Marina Belam, laterale offensiva capace nella scorsa stagione di mettere a segno 26 reti. A queste hanno aggiunto in entrata la consistenza tecnica della mancina Carol Cenedese, universale brasiliana, classe 1989, proveniente dall’Associação Sabesp, e il grande patrimonio d’esperienza della pivot argentina Pia Gomez, vecchia conoscenza del nostro campionato, classe ’84. ex Italcave Statte dotata di un piede destro e ducato e molto prolifico. Altri arrivi importanti in casa Fasano sono stati poi quelli della navigatissima Tonia Di Turi, ex Acquedotto, Montesilvano, Lazio e Ternana e della talentuosa e giovane Iaia Gariuolo, una classe ’95 proveniente dal Bisceglie e di cui si dice un gran bene. Chiusa a doppia mandata anche la porta, con i freschi arrivi della giovane e aitante Gabi Pasinato, brasiliana ventunenne ex Chapecò, dotata di un destro pesante che le permette anche di trasformarsi in cannoniera, e dell’esperta fasanese Anna Mango, mostratasi in bello spolvero sia nella gara di Terni che in quella casalinga con lo Statte. Una squadra completa in ogni reparto, quindi, quella dello Stone Five se poi si aggiungono le riconferme di giocatrici esperte della categoria come la centrale mancina, Teresa Sangiovanni, la capitana di sempre, Valeria Lacirignola, e la sfortunata Laura Gelsomino, ormai prossima al rientro, dopo essere stata ferma ai box per molti mesi a causa della rottura di un crociato. Per il Pescara, pertanto, la gara con il Fasano rappresenterà un buon banco di prova per le sue ambizioni ma anche l’occasione per dare spettacolo ancora una volta e far crescere ulteriormente la passione dei tifosi pescaresi. Arbitreranno l'incontro Intoppa di Roma e Valeriano di Albano Laziale, al cronometro Terzini di Pescara.


Ufficio Stampa Pescara Futsal




COPIA SNIPPET DI CODICE