skin adv

Ranieri non si dimentica come si segna: Arzignano-Chiuppano 5-4 VIDEO

 09/10/2017 Letto 199 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ARZIGNANO





Emozioni forti sabato al PalaTezze per un pirotecnico 5 a 4 che ha premiato l’Arzignano di mister Stefani nella sfida tutta vicentina col forte Carrè Chiuppano. Nove gol, uno più bello dell’altro, ma uno più di tutti ha ricevuto applausi da entrambe le tifoserie: quello del pulga Pablo Ranieri che tornato a giocare dopo tre anni di stop ha firmato il suo primo sigillo stagionale. Pronti via e vantaggio ospite con Zanella bravo ad incrociare un tiro perfetto sotto il sette. Al 12’ Ranieri si fa perdonare per lo svantaggio e con un puntone preciso in contropiede con leggera deviazione mette alle spalle dell’incolpevole Josic. L’Arzignano va in ripartenza e al 15’ firma il sorpasso con Houenou che sguscia da una difesa sandwich e dal dischetto fredda il 12 del CC.

 

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa bastano 8 secondi a Douglas per trovare una difesa spiazzata e il gol del pari ospite. Al 3’ PalaTezze in delirio per la prodezza di Joao Brancher che firma il nuovo sorpasso con una punizione da cineteca e corre da babbo Marcio in un abbraccio tutto in famiglia. Il CC tenta di reagire ma Urbani è un muro e al 13’ Kokorovic bagna il debutto in A2 con un gol di rapina e giustezza. Al 17’ Houenou confeziona il bis personale sfruttando un lancio lungo di Urbani e un cambio imperfetto del portiere volante ospite. Il CC riordina le idee e imprime forza con l’uomo in più accorciando con Zanella e riaprendo la sfida con l’eurogol di Pedrinho nell’ultimo minuto. Finale incandescente con Urbani perfetto prima della sirena che sancisce il successo biancorosso contro un ottimo CC.


ARZIGNANO-CARRE’ CHIUPPANO 5-4
ARZIGNANO: Urbani, Houenou, Marcio, Rosa, Salamone, Joao Brancher, Concato, Amoroso, Kokorovic, Del Gaudio, Ranieri, Zambello. All. Stefani.
CARRE’ CHIUPPANO: Josic, Mielo, Pedrinho, Douglas, Zannoni, Ballardin, Rossi, Masi, Zanella, Resner, Restaino, Tatonetti. All. Ferraro.
ARBITRI: Raffaelli di Trviso e Beggio di Padova.
RETI: pt 5’23” Zanella (CC), 12’10” Ranieri (A), 15’29” Houenou (A). St 8” Douglas (CC), 2’57” Joao Brancher (A), 13’32” Kokorovic (A), 17’20” Houenou (A), 17’34” Zanella (CC), 19’27” Pedrinho (CC).
NOTE: ammoniti Amoroso (A) e Restaino (CC). Tifosi 500 circa.


Stefano Testoni (Il Giornale di Vicenza)




COPIA SNIPPET DI CODICE