skin adv

C'è la sosta forzata, ma il Meta non si ferma. Musumeci, un grande inizio

 11/10/2017 Letto 198 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    META





In casa Meta Bricocity si lavora sodo dopo lo splendido esordio in campionato. La vittoria in quel di Bisceglie ha portato un vento iper positivo all'interno della compagine puntese soprattutto per l'applicazione e la voglia mostrata dagli uomini di Samperi nel superare e vincere qualsiasi difficoltà nonostante assenze pesanti e giocatori a mezzo servizio. Da Bisceglie si torna con tante note positive ma con una certezza assoluta quella legata al simbolo, al capitano e trascinatore Carmelo Musumeci. Una gara pazzesca gicoata con tanata qualità e forza, con un senso tattico spiccato ad accendere la manovra della Meta Bricocity.


MUSUMECI - Stavolta nessun gol ma tanta qualità e quantità al servizio del team. Per Musumeci ancora una prova maiuscola sottolineata anche da tutta la critica del futsal nell'ultimo turno di campionato. A Bisceglie ha mostrato forza, cuore e carattere mettendosi la squadra sulle spalle e trascinando i compagni anche con un semplice scatto. Insomma una prova da capitano con C maiuscola, un tassello fondamentale per esaltare manovra e gara. Meta Bricocity che ha ripreso la preparazione alternando lavoro in palestra con applicazione sul campo con approfondimenti di natura tattica. Una settimana particolare dove la formazione puntese riposerà visto il forfait di stagione dell'Isernia e tornerà in campo sabato 21 ottobre ancora in trasferta contro l'ostico Barletta.


Ufficio stampa Meta




COPIA SNIPPET DI CODICE