skin adv

Pomezia, Favale-Esposito parte seconda. “Col mister ho sempre lavorato bene”

 11/10/2017 Letto 351 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Marco Panunzi
Società:    FORTITUDO FUTSAL POMEZIA





Coppa Lazio tiratissima, l'1-0 tra Fortitudo e Spes Poggio Fidoni lo testimonia. Favale racconta il match di ieri sera e del suo ambientamento a Pomezia con il suo 'nuovo' mister. “Esposito regala possibilità a tutti”.

POGGIO FIDONI - “È stata una partita molto equilibrata, tra due squadre che non volevano assolutamente perdere, con due difese molto forti; ma abbiamo fatto molto bene il compito assegnatoci dal mister. Siamo rimasti concentrati fino alla fine, portando a casa un risultato importante” il commento dell'estremo difensore del club pometino, dopo l'andata del turno di Coppa Lazio. Un ritorno difficile attende capitan Zullo – autore dell'unica rete ieri sera – e compagni, e Favale lo sa bene. “Il risultato la dice lunga su quello che ci aspetterà in casa dello Spes. Andremo a giocare la gara di ritorno in un campo ostico, molto più piccolo del nostro, però ci faremo trovare pronti. Durante la settimana troveremo il modo di sopperire al problema del campo, con degli allenamenti specifici che il mister preparerà”.

FIDUCIA – Questa può essere la parola chiave per illustrare il rapporto che intercorre tra il portiere e il tecnico della società di Ferranti. Il primo ritrova il suo mentore dopo che il secondo, in estate, lo ha cercato e voluto. Di nuovo insieme dopo i fasti dell'Under 21 della Carlisport Cogianco. “Quando sono stato contattato da Stefano sono stato molto contento. Con lui mi sono trovato sempre molto bene, è un mister che offre la possibilità a tutti di giocare, l'importante è dare sempre il meglio. Sono stato attratto dal progetto che mi ha presentato, la società ha molta ambizione e vuole crescere”. Le premesse ci sono tutte.

Marco Panunzi




COPIA SNIPPET DI CODICE