skin adv

Quarta di C1: Castel Fontana-Savio il clou, Juvenia e Minturno difendono il primato

 12/10/2017 Letto 282 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





Tra campionato e Coppa Lazio, in Serie C1 il fiato inizia a mancare: la settimana “lunga” della massima categoria regionale si chiude con una quarta giornata di lusso, Sporting Juvenia e Minturno difendono, nei rispettivi gironi, il primato dall’assalto delle inseguitrici.

GIRONE A - La sorpresa di inizio stagione è, senza dubbio, lo Sporting Juvenia: il team di Bagalà guarda tutti dall’alto verso il basso e, con l’Aranova, punta a confermare il primato solitario nel girone A. Il match clou, in ogni caso, si gioca a Marino: il Castel Fontana, tornato a brillare in Coppa, ha di fronte il Savio, che staziona nel gruppo di inseguitrici della capolista insieme ai rossoneri. La Nordovest, dopo tre trasferte di fila in tutte le competizioni, va a caccia del bottino pieno nella sfida con il CCCP, obiettivo terzo successo anche per l’Albano sul campo di uno Sporting Hornets che si è sbloccato. Tra le seconde, occhio alle mine vaganti Vigor Cisterna e Poggio Fidoni: ai pontini il difficile compito di fare punti a Carbognano, i sabini fanno visita a una Futsal Isola che sta prendendo le misura al campionato. Interessante l’incrocio fra TopNetwork Valmontone e Real Ciampino, già avversarie l’anno scorso in C2: chi vince, ha l’occasione di scalare molte posizioni in classifica.

Clicca QUI per la quarta giornata del girone A

GIRONE B - L’unica squadra a punteggio pieno dell’intera categoria è il Minturno: la banda Vanderlei finora non ha mai sbagliato, il possibile poker ha come ostacolo la trasferta con il Pavona di Arnaudi. Il trio di seconde scalpita per assaltare la vetta: l’Italpol va nel fortino di un Atletico Anziolavinio che frequenta le posizioni più nobili e, soprattuto in casa, sa il fatto suo, mentre EcoCity Cisterna e Vis Fondi, le altre due squadre a quota 7, si affrontano sul campo del team di Valente. Lo scontro diretto tra biancazzurri e rossoblù può favorire la scalata della Fortitudo Pomezia, che deve però fare i conti a Villa De Sanctis con l’ottimo momento de Il Ponte. La United Aprilia, tra le grandi protagoniste di Coppa, è attesa in quel di Spinaceto a un’altra prova di maturità, sabato delicato per TC Parioli e Vigor Perconti: i biancoverdi vogliono iniziare a carburare contro un Real Stella ancora a secco di punti, la formazione di Colli Aniene troverà nel Real Terracina un avversario a caccia del riscatto dopo un difficile avvio di stagione.

Clicca QUI per la quarta giornata del girone B


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE