skin adv

#SerieC1futsal: conferma Juvenia, il Minturno fa poker. C.Fontana-Savio: 8-8!

 14/10/2017 Letto 782 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





LA GIORNATA - Lo scettro non cambia proprietario nei due gironi di Serie C1 dopo la quarta giornata: lo Sporting Juvenia è ancora leader del raggruppamento A, il Minturno fa quattro su quattro e tiene a bada le inseguitrici nel B.

GIRONE A - Era atteso al varco da tutti, ma non ha tremato e si è tenuto il primato del girone A: lo Sporting Juvenia di Bagalà, vera sorpresa di inizio stagione, resta lassù grazie al sofferto 7-6 sull’Aranova. Solo una coppia riesce a tenere la scia della capolista: la Nordovest incamera il terzo successo in campionato con il netto 5-1 al CCCP, brilla anche un Poggio Fidoni corsaro con lo stesso risultato nel fortino della Futsal Isola. Succede di tutto in quel di Marino tra Castel Fontana e Savio: il favoloso 8-8 finale allontana entrambe dalla vetta, perde terreno anche un Albano rimontato sul 4-4 nella trasferta con lo Sporting Hornets. Tra le squadre a quota 7, ci sono anche Carbognano e Real Ciampino: i viterbesi dettano legge in casa e travolgono 7-2 la Vigor Cisterna, tre punti pesanti per il team di Scaccia nel 5-3 sul campo della TopNetwork Valmontone.

GIRONE B - La marcia del Minturno in vetta al girone B non conosce soste: il ritmo indiavolato dei pontini di Vanderlei, ancora a punteggio pieno dopo quattro giornate, prosegue con il 6-5 esterno sul Pavona, alle spalle della capolista resta la coppia Italpol-EcoCity Cisterna. Il team di Biolcati, al quarto successo di fila tra campionato e Coppa Lazio, passa 4-1 in casa dell’Atletico Anziolavinio, i biancazzurri di Valente invece si impongono 8-5 nel big match con la Vis Fondi. La Fortitudo Pomezia, corsara 3-2 nella trasferta romana con Il Ponte, approfitta dello stop dei rossoblù per guadagnare un’altra posizione, si mantiene nel treno che conta anche la United Aprilia, vincente 3-1 sul campo dello Spinaceto. In attesa del posticipo di martedì tra Vigor Perconti e Real Terracina, il quadro si completa con il 4-4 tra Parioli e Real Stella: i biancoverdi confermano la tendenza al segno “X” di inizio stagione, per gli ospiti è il primo, storico, punto in Serie C1.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE