skin adv

#SerieC2futsal: in 14 restano a punteggio pieno, è il sabato dei riscatti

 14/10/2017 Letto 1346 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Si iniziano a delineare le gerarchie della C2 al termine di un secondo turno che, a partire dal girone A, regala tanto spettacolo. Successo da grande squadra per La Pisana, corsara 2-1 nel big match esterno con l’Atletico Village: i biancorossi conservano il primato insieme al Vallerano, che travolge 8-2 il Monterosi, alla Virtus Anguillara, a segno 2-1 sull’Eur Futsal, e alla sempre più solida Compagnia Portuale, che sbanca 3-0 il campo del Blue Green. Toglie lo zero dalla casella delle vittorie il Real Fabrica: i viterbesi si impongono 7-3 sul Valentia e si piazzano in solitaria a -2 dal poker di capolista. Prima gioia per il Santa Marinella, che torna con un prezioso 6-5 dalla trasferta apriliana con la Buenaonda, e per il Cortina, che batte 3-1 a domicilio la Juvenia.

GIRONE B - Equilibrio al rialzo in girone B già scoppiettante nelle posizioni che contano: cinque, dopo 120’ giocati, le squadre al comando. Il miglior attacco è del Velletri, che passeggia 11-4 ad Anagni in casa del Real Città dei Papi, 7-0 altrettanto largo per l’Atletico Genzano sul campo del Gap, scarto netto anche nel derby di Colleferro, vinto 7-1 dalla Legio sul Città. Secondo successo per lo Sporting Club Palestrina, corsaro 3-2 in terra frusinate con l’Atletico Mole Bisleti, e per l’Eur Massimo, che batte 4-2 a domicilio la Deafspqr. La Pro Calcio riscatta il k.o. dell’esordio con il 6-1 sulla Legio Sora, rialza la testa anche la Lepanto grazie al 3-1 ottenuto in quel di Ceccano.

GIRONE C - C’è una coppia al comando del girone C dopo la seconda giornata: il Monte San Giovanni ha vita facile nel tennistico 6-0 alla Brictense, risultato rotondo anche per la Virtus Fenice, che batte 2-0 una Lositana ancora a secco e resta in vetta. Il 3-3 nel big match fra Torraccia e Santa Gemma, che scivolano a -2 dalle capolista, contribuisce a infoltire il treno di inseguitrici: squillante 4-0 per la Virtus Palombara in casa del Bracelli, fa meglio il Nazareth, corsaro 8-1 con il Flaminia Sette, mentre l’Ardita Rieti riesce a piegare 4-3 L’Airone nell’altro clou del sabato. Sorride il Real Roma Sud: dopo un avvio di stagione difficile, il team di De Cesaris si sblocca con il 3-1 interno alla Tevere Remo.

GIRONE D - In tre riescono a ripetere il successo dell’esordio nel bellissimo girone pontino: bis d’autorità per il Città di Anzio, che sbanca 7-3 il fortino della Virtus Fondi, in vetta anche l’Heracles, che vince 3-2 il big match con lo Sport Country Club, e la sorpresa Cassio Club, che passa 2-1 in casa dello Sporting Terracina e, da neopromossa, resta a punteggio pieno. Due le inseguitrici dirette: a quota 4 c’è l’Atletico Sperlonga, che regola 6-3 l’Accademia Sport, ma anche la Virtus Latina Scalo, a segno 6-4 nella trasferta con il Latina Scalo Sermoneta. Primo acuto per Falasche e United Latina Futsal: i biancoverdi superano 2-0 a domicilio il Flora e lo agganciano a metà classifica, la compagine di patron Rotondo, nell’anticipo del venerdì sera, ha la meglio per 5-3 del Real Fondi.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE