skin adv

Juanlu ostenta ottimismo: "Il mio Kaos sopperirà all'assenza di Kakà"

 19/10/2017 Letto 190 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    KAOS





Finalmente in campo, a due settimane di distanza dalla gara di Pesaro che aveva impedito ai granata di ottenere quello che sarebbe stato il terzo successo in quattro gare di questo campionato di Serie A, nonché il primo colpo stagionale in trasferta. Ebbene, il Kaos Reggio Emilia cerca il primo blitz nella notte di Rieti, in uno degli anticipi di questa quinta giornata che propone, alla truppa di Juanlu Alonso, un avversario di qualità come il Real. Appuntamento alle ore 20.45 di venerdì sera al PalaMalfatti, in una gara che mette di fronte due squadre che navigano alla pari dopo quattro turni, con 6 punti in classifica.


GLI ESCLUSI - Nella lista dei convocati granata per la sfida di Rieti, non compare il nome di capitan Kakà, ancora ai box per un problema all'adduttore, così come rimarranno fuori dai 12 Vinicius, Dian Luka e il terzo portiere Vezzani. “Sarà una partita tosta, ma abbiamo tanta voglia di vincere dopo la pausa – spiega il mister granata Juanlu Alonso a poche ore dal ritorno in campo del suo Kaos – non avremo Kakà, loro saranno senza Hector e Nicolodi, ma l'esperienza mi dice che spesso, in casi di emergenza, tutti gli altri daranno qualcosa in più per compensare le assenze. Mi aspetto che il Real cambi magari leggermente lo stile di gioco, che tende sempre a verticalizzare molto ed è in generale decisamente offensivo; dovranno un po' risparmiarsi con le rotazioni accorciate. Ad ogni modo, noi dovremo fare la nostra gara cercando di imporre il gioco”. Rispetto alla gara di Pesaro, che fu la terza nel giro di sei giorni e vide i granata arrivare col fiato corto al duello con l'Italservice, il tecnico madrileno potrà chiedere il massimo dell'intensità ai suoi: “Serviranno concentrazione e spinta per 40 minuti, abbiamo avuto due settimane per lavorare al 100% e ricaricarci fisicamente e mentalmente”. Il Real Rieti di mister Bellarte è reduce dalla delusione di un derby perso in maniera rocambolesca, lunedì scorso, in quel di Latina: sfida che è costata, oltre ai 3 punti, anche le espulsioni di Hector e Nicolodi, due giocatori importanti per i laziali che non potranno esserci nella gara contro il Kaos Reggio. Da Joaozinho a Rafinha, non mancheranno ovviamente i pericoli per il team reggiano, che ha già affrontato il Real in pre campionato, in occasione del triangolare di Ascoli Piceno che vide Avellino e soci imporsi per 2-0 proprio grazie ad una doppietta del vice capitano, che al PalaMalfatti tornerà a vestire la fascia considerata l'assenza di Kakà (era già capitato a Chieti). L'unico obiettivo nella mente dei granata, è quello di ritrovare i 3 punti in una gara che vale tanto come quella di Rieti.


L'AGENDA DELLA GARA - PalaMalfatti di Rieti - venerdì ore 20.45 - Real Rieti: Garcia Pereira, Joaozinho, Caetano, Rafinha, Massafra, Jesulito, Corsini, Romano, Lupinella, Pandolfi. All. Bellarte. Kaos Reggio Emilia C5: Isidoro, Pulvirenti, Amarante, Tuli, Titon, Schininà, Fusari, Dudu Costa, Timm, Fits, Avellino, Molitierno. All. Juanlu Alonso. Arbitri: Lorenzo Di Guilmi (Vasto) e Luigi Fiorentino (Molfetta). Crono Andrea Campi (Ciampino). Note: diretta streaming su www.realrietichannel.tv


PROGRAMMA 5^ GIORNATA SERIE A - Feldi Eboli-Acqua&Sapone Unigross (venerdì, ore 20), Real Rieti-Kaos Reggio Emilia, Block Stem Cisternino-Came Dosson (venerdì, ore 20.45), Lollo Caffè Napoli-Lazio (venerdì, ore 21), Milano-Axed Group Latina (sabato, ore 16), Pescara-IC Futsal, Luparense-Italservice Pesaro (sabato, ore 18.30)


CLASSIFICA DOPO 4 TURNI - Acqua&Sapone e Came Dosson 9 punti, Cisternino e Luparense 7, Kaos Reggio, Real Rieti, Pescara e Pesaro 6, Napoli 5, IC Futsal 4, Latina, Lazio e Milano 3, Eboli 1 (Pescara, Lazio, Pesaro e Latina una gara in meno)


Ufficio stampa Kaos Reggio Emilia




COPIA SNIPPET DI CODICE