skin adv

Doppio Fabinho e due punti gettati alle ortiche: Cisternino, da 5-1 a 5-5 col Came!

 21/10/2017 Letto 164 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CISTERNINO





In un PalaWojtyla da brividi, anche in questo match, la Block Stem sciupa una grande occasione per balzare ancora più in alto in classifica, dopo un inizio di gara spumeggiante. 32’ di puro dominio, poi il crollo nel finale che permette alla caparbia e coraggiosa Came Dosson di strappare un prezioso pareggio e di rinviare la festa del primo successo casalingo in serie A della squadra giallorossa. 5-1 il punteggio fino al 12’ del secondo tempo, ma in quel momento termina la gara del Cisternino e inizia quella della Came, che riesce a siglare prima due reti e poi a sfruttare a meraviglia sia il portiere del movimento, sino all’ultimo, sia la superiorità numerica dettata dall’espulsione di Leggiero. Il bicchiere mezzo pieno parla di una squadra in salute, che ha disputato due terzi di gara in maniera praticamente perfetta, il rovescio della medaglia però racconta di come le ingenuità al termine della gara si pagano care e per puntare sempre più in alto bisogna assolutamente cancellare questi passaggi a vuoto che in serie A compromettono il risultato finale, come oggi.


LA PARTITA – Oltre allo squalificato De Matos, Basile deve riunciare anche a Micoli, al suo posto scelto De Simone. Completano il quintetto Franklin, Paulinho, Fabinho e Leggiero, la Came risponde con Vascello, Rengel, Japa, Schiochet e Bellomo. L’inizio è da 10 in pagella per il Cisternino, in poco meno di 2’ Franklin sblocca la gara e Fabinho raddoppio. Franklin cade male sulla spalla poco dopo e abbonda il palazzetto per un sospetto problema alla clavicola. Poi, il netto predominio dei locali, che vanno più e più volte vicino alla rete del 3-0. Nel secondo tempo la partita diventa spettacolare, Japa trova il 2-1, ma è il Cisternino a dilagare, con Josiko che sugli scudi prima segna il 3-1 e poi regala un favoloso assist a Bruno per il 4-1, al 7’ della ripresa, Fabinho fa il 5-1 e i giochi sembrano davvero chiusi. Ma non per la Came, Grippi di destro da fuori fa 5-2, Schiochet sigla una doppietta in 2’, ma nel frattempo il Cisternino perde Leggiero. A 1’ dalla fine, Vieira trova con un destro incrociato il 5-5 ammutolendo il PalaWojtyla. Da segnalare anche due pali per la Block Stem, di Fabinho il primo, dopo un meraviglioso assist di tacco di Josiko, e di Eduardo sul 5-4 che avrebbe potuto chiudere la partita.


Ufficio stampa Cisternino




COPIA SNIPPET DI CODICE