skin adv

#SerieC2futsal: il tris è un affare per otto, scatto Virtus Fenice, super Cassio

 22/10/2017 Letto 573 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Tre è il numero perfetto del girone A di Serie C2: tre come il numero di giornate già in archivio, tre come il numero di successi delle capolista, che, guarda caso, sono proprio tre. Il big match sorride alla Virtus Anguillara, corsara 3-2 in extremis  - dopo essersi vista rimontare il doppio vantaggio - grazie a capitan Rossi nel fortino de La Pisana: la squadra di Consalvo resta lassù a punteggio pieno insieme al Vallerano, a segno con lo stesso risultato nella trasferta con l’Eur Futsal, e alla Compagnia Portuale, che vince 3-1 il derby esterno con il Santa Marinella. Il Real Fabrica si conferma diretta inseguitrice a -2 dalla vetta con il 6-2 al Blue Green, secondo acuto per il Cortina, che sbanca per 7-4 il campo del Valentia. Si sbloccano Monterosi e Atletico Village: i viterbesi regolano 5-3 la Buenaonda, la compagine di patron Amendola passa 2-1 in casa della Juvenia.

GIRONE B - Il penultimo sabato di ottobre lascia una coppia al comando del girone B: in attesa del posticipo del 31 Palestrina-Città di Colleferro, la vetta è proprietà delle castellane Velletri e Atletico Genzano. Montagna e compagni, nell’anticipo del giovedì, travolgono 11-2 la Deafspqr, il team di mister Di Fazio fa registrare un rotondo 5-0 sul Real Città dei Papi. L’Eur Massimo cade 4-1 a Ceccano e perde il trono al pari della Legio Colleferro, sorpresa sul 3-6 in casa da un Gap che muove la sua classifica. Fatica a carburare la Pro Calcio Italia, sconfitta 4-3 sul campo di un Lepanto che, al contrario, cresce sempre di più. Chiude il quadro di giornata la prima vittoria in C2 - con il medesimo punteggio dei marinesi - della Legio Sora, che supera l’Atletico Mole Bisleti.

GIRONE C - Scoppia la coppia di testa del girone C Monte San Giovanni-Virtus Fenice: i sabini di Lima cadono 4-3 sul campo di una rediviva Lositana, gli arancioneri passano 5-0 in casa del Santa Gemma e restano al comando da soli a punteggio pieno. Per un duetto che salta, un altro che non sbaglia: l’Ardita Rieti fa la voce grossa con il 6-1 esterno al Bracelli e sale a quota 7 insieme alla Virtus Palombara, che piega per 3-2 la resistenza del Flaminia Sette. Nazareth e Casal Torraccia si annullano a vicenda con l’1-1 di Centocelle e scivolano a -2 dal podio, un gol e un punto a testa anche in Tevere Remo-L’Airone. Perde ancora terreno dalle zone alte il Real Roma Sud: la Brictense supera 4-3 i gialloneri e li aggancia in classifica togliendo lo zero dalla casella dei punti.

GIRONE D - Neopromosse al potere dopo 180’ bellissimi nel girone pontino: l’Heracles conferma tutta la propria solidità con l’autorevole 5-3 imposto fuori casa al Città di Anzio e inanella il terzo successo in tre gara, il Cassio Club brilla ancora di luce propria grazie al roboante 10-0 sulla Virtus Fondi e non molla il primato. Restano imbattute e a -2 dal gradino più alto del podio Atletico Sperlonga e Virtus Latina Scalo: i tirrenici si impongono 6-3 sul campo del Latina Scalo Sermoneta, mentre i nerazzurri regolano 5-3 lo Sporting Terracina. Salgono a quota 6 il Falasche, corsaro 3-2 a Fondi con il Real nel posticipo serale del sabato, e il Flora, che batte 5-3 e allontana dalle posizioni più nobili l’Accademia Sport. Il vertice è ancora più lontano anche per lo Sport Country Club: i gaetani impattano 2-2 con lo United Latina, il segno X vale il quarto punto in campionato per entrambe.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE