skin adv

Battistoni salva il Latina: 4-4 in extremis a Sedriano con il Milano

 22/10/2017 Letto 190 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    AXED LATINA





L’Axed Latina pareggia in casa del Milano nella quinta giornata del campionato di serie A. Dopo essere andata sotto di due reti, la squadra di Mannino è riuscita a pareggiare i conti a diciannove secondi dal termine portando a casa un punto importante in vista della gara di martedì 24 ottobre al PalaBianchini contro il Pesaro nel recupero del secondo turno.


PRIMO TEMPO - I nerazzurri schierano dal primo minuto Landucci tra i pali, Battistoni, Paulinho, Raubo e Diogo, mentre Sau fa partire Tondi in porta, Gargantini, Lenadrinho, Peverini e Urio. Al primo affondo dopo appena due minuti di gioco, i padroni di casa vanno in vantaggio con il destro potente dalla distanza di Urio che va ad infilarsi sotto l’incrocio dei pali dove non può proprio arrivare Landucci. La replica dei nerazzurri arriva al 6’ con una conclusione di Battistoni dall’angolo che viene salvata sulla linea dai padroni di casa. Ma al 12’ ecco il secondo gol di Milano con il calcio di rigore trasformato da Horvat per un fallo commesso da Del Ferraro, ammonito dai direttori di gara nell’occasione. L’Axed fatica a creare i presupposti per raddrizzare la gara e al 13’ è il palo a negare la gioia del gol ai lombardi sulla conclusione ravvicinata di Minazzoli. Due minuti dopo invece è Tondi a compiere un miracolo sul tiro di Bernardez dal limite dell’area di rigore. Poi ancora il portiere milanese compie un autentico prodigio in uscita su Maluko. Ma al 15’36’’ arriva la rete dei pontini proprio con Maluko che ribadisce in rete una conclusione mancina di Bernardez. L’Axed tenta il forcing nella parte finale di prima frazione, con Raubo che trova la strada sbarrata da Tondi dopo un bel movimento al limite dell’area. L’estremo difensore del Milano è ancora protagonista al 18’ sul destro a botta sicura di Saul dopo uno scambio perfetto con Raubo. A trenta secondi dal termine invece è Landucci a superarsi sulla gran conclusione dalla distanza di Gargantini. Il primo tempo finisce così 2-1 per il Milano.


SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa i ragazzi di Mannino partono forte, ma Tondi si dimostra insuperabile sulla botta ravvicinata di Battistoni.  Al 6’ è la traversa a negare la gioia del gol a Raubo, che di testa per poco non trova la via del pareggio. Sempre Raubo al 9’ ci prova con il destro da fuori, conclusione potente ma fuori misura. Ma al 9’58’’ ecco la meritata rete del pareggio, dopo una grande azione corale, con il sinistro preciso di Diogo dall’angolo sinistro che non lascia scampo a Tondi. Milano non cista e reagisce con Leandrinho sul quale Landucci si oppone benissimo, ma all’11’22’’ è Delgado a riportare avanti i lombardi con un sinistro potente che non lascia scampo all’estremo difensore nerazzurro. A cinque dalla fine ci prova ancora Diogo, con Tondi che mette in angolo. Il Latina tenta il tutto per tutto con il portiere di movimento, e con Maluko colpisce un palo clamoroso al 16’. Cinquanta secondi più tardi però è proprio Maluko a pareggiare i conti sfruttando a porta vuota un fraseggio perfetto dei nerazzurri. Milano inserisce a sua volta il portiere di movimento è a un minuto dal termine trova con Peverini la rete del 4-3. I nerazzurri non si arrendono e sfruttano di nuovo alla perfezione il portiere di movimento con il gol di Battistoni su preciso invito di Maluko. La gara termina così 4-4. L’Axed Latina tornerà in campo martedì 24 ottobre alle 20.30 al PalaBianchini contro il Pesaro Fano.


Milano: Mauri, Gargantini, Ziberi, Esposito, Leandrinho, Peverini, Horvat, Ghisleni, Delgado, Urio, Carabellese, Minazzoli, Tondi All. Sau
Latina: Landucci, Battistoni, Paulinho, Espindola, Bernardez, Diogo, Del Ferraro, Pilloni, Saul, Maluko, Raubo, Basile. All. Mannino
Arbitri: Scarpelli di Padova e Bensi di Grosseto. Cronometrista: Di Micco di Sesto San Giovanni
Marcatori: 1’59’’Urio, 10’02’’ Horvat (r), 15’36’’ Maluko, 9’58’’st Diogo, 11’22’’st Delgado, 16’50’’st Maluko, 19’00’’ st Peverini, 19’’46’’st Battistoni
Ammoniti: Del Ferraro, Diogo, Espindola
Espulso:


Ufficio stampa Axed Latina




COPIA SNIPPET DI CODICE