skin adv

Mirafin, grande Gioia: blitz a Fondi, 6-2 al Gymnastic e vetta in solitaria

 22/10/2017 Letto 335 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MIRAFIN





Mister Salustri ha predicato prudenza in settimana facendo capire che sarebbe stata la gara piu’ difficile di questo scorcio di campionato, e di non farsi ingannare di andare ad affrontare una squadra con un solo punto in classifica. Proprio su questo tema Salustri ha lavorato in settimana, scendere in campo come se la capolista fosse il Fondi. La dimostrazione e’ stata che almeno nel primo tempo la partita era equilibrata, anche se le migliori occasioni sono state per i rossoblu. Al 4′ Duarte impegna l’ononimo Duarte tra i pali. Lo stesso portiere di casa si rifugia in angolo su Djelveh. Al 12′ invece Duarte su bell’assist di Moreira gonfia la rete per l’1-0. Il Fondi non dà preoccupazione a Mazzuca, il solo Nuninho scalda le mani a Mazzuca.


SECONDO TEMPO - La ripresa incomincia con lo stesso tema tattico, l’equilibrio, ma al 3′ Duarte impegna seriamente il portiere fondano. I padroni di casa cominciano a pressare schiacciando la Mirafin, cosi al 9′ Nuninho sull’out di sinistra lanciato dal proprio portiere con un preciso diagonale, pareggia i conti. Cade cosi l’imbattibilita’ della difesa dopo 108′, la squadra di Salustri sembra vacillare e va sotto all’11’ su tiro libero con Soares. Il vantaggio del Fondi scuote la Mirafin alzando il baricentro, i frutti di questo atteggiamento non tardano, prima Moreira su assist di Emer centra la traversa, poi manda di poco a lato.I rossoblu vogliono ribaltare l’incontro, sale in cattedra Gioia, invitato da Duarte deposita la sfera in fondo al sacco, e un minuto dopo 16′ su tiro libero sigla la sua doppietta personale. Sul 3-2 Emer e compagni attendono le mosse avversarie che portano il portiere a centrocampo come se fosse un uomo di movimento, questo giova alla Mirafin perche’ e’ furba e lesta a rubare palla ed involarsi nell’area avversaria: due volte Emer e dopo Sordini chiudono il match siglando le reti a porta sguarnita.


Pietro Scannella
UFFICIO STAMPA MIRAFIN




COPIA SNIPPET DI CODICE