skin adv

La posizione del Lido: "Sorpresi dal Sammichele. La gara va ripetuta"

 23/10/2017 Letto 751 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Il Todis Lido di Ostia Futsal è rimasto a cinque minuti dalla sua prima storica vittoria in serie A2. La squadra di mister Roberto Matranga stava conducendo per 2-1 il match di sabato contro il Sammichele, giocato al PalaPestalozzi di Pomezia per l’indisponibilità del PalaDiFiore di Ostia. «Su un attacco della nostra squadra, l’estremo difensore avversario (rientrato al volo visto che i pugliesi stavano tentando di pareggiare con il portiere di movimento, ndr) ha travolto i pali e la rete della sua porta, danneggiandola – racconta il direttore generale lidense Lorenzo Salvi – i nostri dirigenti si sono subito attivati per ripristinare la situazione e gli arbitri sembravano anche abbastanza convinti del lavoro fatto. Invece, su suggerimento di un dirigente del Sammichele, la squadra pugliese ha iniziato a mostrare un forte dissenso alla prosecuzione della gara e dopo circa mezz’ora gli arbitri hanno deciso per la sospensione. Siamo amareggiati perché abbiamo sempre portato avanti i valori della sportività e alla prima giornata abbiamo fatto i complimenti all’Odissea che ci ha sconfitto sul nostro campo e siamo rimasti abbastanza sorpresi dell’atteggiamento del Sammichele. Ora non ci resta che attendere il referto arbitrale e la conseguente decisione del giudice sportivo: la nostra sensazione è che la gara possa essere ripetuta, mentre probabilmente il Sammichele è convinto di avere la partita vinta».


DERBY IN VISTA - Il direttore generale parla poi della questione del ritiro dell’Isernia. «Non entro nel merito dei problemi degli altri, certo un girone con dieci squadre e due turni di riposo è sicuramente particolare. Se poi si aggiunge che davanti l’Augusta e il Meta sembrano essere nettamente superiori alle altre. In ogni caso il nostro obiettivo è quello di scendere in campo sempre per fare il meglio anche perché non è uscita nessuna comunicazione ufficiale su eventuali cambi della formula riguardante le retrocessioni e i play out». Il Todis Lido di Ostia Futsal proverà ad avere questo spirito anche nel turno di sabato sul campo del Ciampino Anni Nuovi. «Un avversario che viene da una grande vittoria sul campo del Salinis e con cui spesso ci siamo incrociati negli ultimi anni. Due società che si stimano reciprocamente e due squadre molto valide e ben allenate: sarà una partita tosta, ma vogliamo provare a giocarci le nostre carte» conclude Salvi.


Ufficio stampa Lido di Ostia




COPIA SNIPPET DI CODICE