skin adv

Fuorigrotta indenne col Lausdomini, Di Iorio: "Lì saranno in tanti a perdere punti"

 23/10/2017 Letto 157 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL FUORIGROTTA





Primo pareggio stagionale per il Futsal Fuorigrotta che impatta con il Lausdomini, dopo un'altalena di emozioni. Doppietta per Kapa, a segno anche Cerrone e Scheleski, quest'ultimo ha fallito due tiri liberi.


PARI IN RIMONTA - Augusto Di Iorio lascia Solombrino in tribuna e si affida al quintetto formato da Fuschino, Imparato, Kapa, Scheleski e Varela. Centonze non è presente per motivi di lavoro: Gargiulo guida il Lausdomini. Occasione d'oro per Scheleski in avvio: l'ex Meta salta Vuolo, ma spara fuori. I padroni di casa si fanno vedere in avanti con Andreozzi e D'Amico, senza produrre risultati. Scheleski inizia a scaldare il destro, Tomasone deve superarsi su un tiro (deviato) di Varela. Al sesto si rompe il ghiaccio: De Luca pesca Calabrese in area di rigore per l'1-0 vesuviano. Lo stesso De Luca sfiora il raddoppio. Il gol è solo rinviato di alcuni minuti: azione d'angolo, Battista Russo pesca Vuolo per il 2-0. Il Fuorigrotta non ci sta ed attacca a pieno organico: Cerrone accorcia le distanze al 17esimo. La squadra di Di Iorio ci crede e impatta il punteggio sessanta secondi dopo con Kapa, abile nel rubare palla a Battista Russo e battere Tomasone in uscita. Nella ripresa subito un'occasione a testa per Andreozzi e Cerrone, ex compagni di squadra nell'Lpg. Errore in disimpegno di Kapa, ne approfitta Madonna che trova il 3-2 (25'). Non si fa attendere, però, la risposta del Fuorigrotta: palla geniale di Dani Blanco per Scheleski che pareggia i conti. De Simone salta D'Amico che lo stende: doppia ammonizione per l'ex Saviano e tiro libero per il Fuorigrotta. Dalla lunetta dei dieci metri si presenta Scheleski che si fa ipnotizzare da Tomasone. Gli ospiti sfruttano la superiorità numerica e trovano il vantaggio con Kapa a otto dal termine. Il Lausdomini ritorna in parità con De Luca assistito da Melise. Proteste del Fuorigrotta per un presunto tocco di mano di Melise nell'intercettare il passaggio di Kapa. A quattro minuti dal termine, ghiotta occasione per il Fuorigrotta: fallo di Santoro su Dani Blanco e tiro libero per i flegrei, ma Tomasone bissa la parata su Scheleski. Finisce 4-4, primo pareggio per entrambe.

SALA STAMPA -"I ragazzi hanno giocato una buona partita, su questo campo tante squadre perderanno punti - commenta Augusto di Iorio -. Cerrone? Ha stravolto la partita, il gol del 2-1 è stata pura adrenalina. Varela era in dubbio dopo una settimana non positiva, ho preferito rischiarlo dopo l'allenamento di rifinitura. Testa alla prossima partita".

Lausdomini-Fuorigrotta  4-4 (p.t. 2-2)
Marcatori:6' Calabrese, 12' Vuolo, 17' Cerrone, 18' Kapa, 25' Madonna, 27' Scheleski, 32' Kapa, 36' De Luca.
Lausdomini:13 Tomasone, 12 De Stefano, 5 Andreozzi (K), 22 Madonna, 10 Melise, 9 Russo, 3 Vuolo, 4 Santoro, 6 De Luca, 7 Calabrese, 18 D'Amico, 28 Sannino. All. Gargiulo
Fuorigrotta: 15 Fuschino, 17 Torre, 6 Perugino (K), 7 Varela, 8 Imparato, 10 De Simone, 11 Cerrone, 12 Scheleski, 13 Kapa, 14 Dani Blanco, 16 Casizzone, 22 Loasses. All. Di Iorio.
Arbitri:Zuzolo (Caserta), Aumenta (Sala Consilina). Crono: Raimondi (Battipaglia)
Ammoniti:Varela, Torre (Fuorigrotta), Melise, Madonna, De Luca (Lausdomini)
Espulso: D'Amico al 32' della ripresa per somma di ammonizioni.
Note:falli primo tempo 4-4; falli secondo tempo 7-3. Circa 300 spettatori presenti.

Ufficio Stampa Futsal Fuorigrotta 




COPIA SNIPPET DI CODICE