skin adv

Italservice Pesaro, Colini in scadenza: il Petrarca Padova alla finestra

 01/04/2019 Letto 1607 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    PESARO





Alla prima stagione in terra marchigiana, lo “Special One” ha centrato due finali in altrettante competizioni: Coppa Divisione e Coppa Italia, il Pesaro è andato vicinissimo nel centrare il suo primo trofeo in Serie A. La terza occasione ci sarà nei playoff scudetto, già conquistati a due giornate dal termine della regular season, per il secondo posto manca ancora la certificazione, ma il calendario presenta incontri agevoli con Lazio e Civitella.

FUTURO – Come è sua consuetudine Fulvio Colini non firma biennali, un po' per scaramanzia, un po' perchè non si vuol legare troppo e non fa eccezione il Pesaro. Il contratto dell'allenatore più vincente d'Italia scadrà il prossimo 30 giugno. A strizzare l'occhio a Fulvio Colini c'è l'ambizioso Petrarca Padova, che sabato con il Mantova potrebbe chiudere i conti e volare in Serie A davanti al proprio pubblico. Patron Morlino in questi anni non ha badato a spese, portando fiori di giocatori in Veneto scalando categorie su categorie, ed allora, per la prima stagione nel massimo campionato italiano perchè non portare l'allenatore più vincente? La chiacchierata c'è stata, soprattutto dopo il turbolento scontro con l'attuale tecnico Luca Giampaolo.





Pubblicità