skin adv

Real Castel Fontana, Piscedda: "Le partite vanno giocate, non si vince sulle lavagnette"

 17/09/2019 Letto 456 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL CASTEL FONTANA





Manca davvero poco per l’inizio del campionato di Serie C1. Il Real Castel Fontana sarà impegnato sabato prossimo alle 14.30 in casa, allo Stardust Sporting Club di via del Divino Amore, contro l’ostico Laurentino. La formazione allenata dal tecnico Simone Piscedda è stata sorteggiata nel girone B con Albano, Atletico Ciampino, Ecocity Cisterna, Genzano, Roma Futsal, Laurentino, Sporting Hornets, Città di Anzio, Città di Fondi, Nordovest, Real Ciampino, Palestrina e United Pomezia.

Piscedda - L’allenatore alla guida dei marinesi ha commentato: "Sarà un campionato difficile, ci sono quattro, cinque squadre che hanno fatto acquisti importanti come Ecocity, Hornets, Palestrina e lo stesso Laurentino contro cui giocheremo la prima di campionato. Il nostro obiettivo è fare un buon campionato, sicuramente migliore di quello dello scorso anno caratterizzato da diversi problemi – ha aggiunto Simone Piscedda –. Abbiamo il compito di riportare il Real Castel Fontana in una zona di classifica che gli compete, senza porci obiettivi precisi. Ogni partita va giocata sul campo. Non si vince sulle lavagnette tattiche o con le figurine. Vogliamo fare bene con tranquillità. Non abbiamo pressioni. Vi aspetto sabato al campo per la prima di campionato di Serie C1 contro Laurentino".


Ufficio Stampa Real Castel Fontana





Pubblicità