skin adv

#SerieAFutsal, la Decima di Bellarte. Rieti, blitz col brivido. Colpi Grifo e Lido

 17/01/2020 Letto 375 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





La squadra meno accreditata a imporsi in casa, è l'unica a vincere nel proprio impianto nei quattro anticipi della quarta giornata di ritorno di Serie A. Arzignano da copertina nel diciannovesimo turno di regular season: Amoroso e Vinicius annichiliscono un Signor Prestito CMB che nella ripresa si scioglie come neve al sole, accusando un pesantissimo 6-2 al PalaTezze, ma restando comunque in ottava posizione, l'ultima disponibile per i playoff scudetto, perché un indomito Mantova si arrende solo nel finale a un Real Rieti molto simile a quello visto con il Genova: capace di tutto e del suo esatto contrario. Davanti alle telecamere di Raisport +HD, la squadra del duo Cundari-Jeffe soffre nel primo tempo ed è sotto anche a inizio ripresa, con un parziale di 3-0 rimonta e passa a comandare. Ma il 5vs4 di Pino Milella fa male all'allegra difesa amarantoceleste. Fortuna che c'è un Rafinha Novaes extra large, decisivo nel successo col brivido del Real Rieti. Nel posticipo, blitz a Varazze di vitale importanza da parte di un Lido sempre sopra con il Genova: Motta e Raul Rocha (prima croce poi delizia dei lidensi) decisivi nel 6-4 che permette al roster di Maurizio Grassi di stoppare la striscia negativa di 5 stop di fila e, soprattutto di lasciare (per ora) l'ultimo posto, agganciando anche il Latina.

DULCIS IN FUNDO l'AcquaeSapone di un Bellarte da 10 in condotta. Tanti i successi di fila dei vice campioni d'Italia, che non fanno la fine del Sandro Abate a Latina. Match senza storia: Dudu e Jesulito raddoppiano, i pescaresi volano sull'eloquente 7-0, prima di chiudere con un comodissimo 9-3.

SABATO scende in campo la capolista Italservice, che chiude la giornata a Padova, con il chiaro intento di riprendersi il primato, ora momentaneamente nelle mani dell'AeS. Prima della sfida con il Petrarca, altre tre incontri da non perdere. Came Dosson (ore 18) di scena a Roma per centrare l'undicesimo risultato utile consecutivo, contro un Cybertel Aniene tornato in corsa per la salvezza, al netto della sconfitta patita - soprattutto nella ripresa - a Pescara con i vice campioni d'Italia. Sandro Abate Avellino-Meta Catania è l'altro scontro fra squadre qualificate in Coppa Italia: avellinesi chiamati immediatamente a riscattare lo scivolone di Latina, etnei a caccia di continuità dopo essere usciti indenni da Eboli, con quella Feldi impegnata a Pescara (ore 18.30) col tranquillo Colormax.

VISIBILITA'  Kaos Mantova-Real Rieti in diretta televisiva su Raisport +HD, tutte le altre partite in streaming sulla pagina facebook di PMG Sport Futsal. Arzignano-Signor Prestito CMB e Colormax-Feldi Eboli su Repubblica.it.

SERIE A – 19ESIMA GIORNATA
VENERDI’ 17 GENNAIO 2020 – ore 20.30

KAOS MANTOVA-REAL RIETI 6-7 (2-2 p.t.)
KAOS MANTOVA: Ricordi, Bocao, Leleco, Dimas, Cabeça, Kytola, Micheletto, Bueno, Parrel, Di Guida, Mateus, Poletto, Fontaniello. All. Milella
REAL RIETI: Tondi, Rafinha Novaes, Jelovcic, Fortino, Rafinha Rizzi, Guadagnoli, Ramon, Romano, Juanjo, De Michelis, Titon, De Luca, Pandolfi, Relandini. All. Cundari
MARCATORI: 0'28'' p.t. Dimas (M), 7'26'' Titon (R), 17'28'' Leleco (M), 18'38'' Rafinha Novaes (R), 1'13'' s.t. Dimas (M), 7'42'' Fortino (R), 9'58'' Titon (R), 11'14'' Ramon (R), 15'07'' Poletto (M), 16'24'' Dimas (M), 16'47'' aut. Bocao (R), 17'53'' Rafinha Novaes (R), 18'44'' Leleco (M)
AMMONITI: Leleco (M), Mateus (M), Bocao (M), Cabeça (M), Bueno (M)
ESPULSI: al 19'34'' del p.t. Jelovcic (R)
NOTE: al 14'43'' del p.t. Fortino (R) fallisce un calcio di rigore, al 17'50'' del p.t. Fortino (R) fallisce un tiro libero, al 18'33'' del p.t. Ricordi (M) para un tiro libero a Ramon (R)
ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Dario Pezzuto (Lecce), Fabiano Maragno (Bologna) CRONO: Fabio Mavaro (Parma)

LYNX LATINA-ACQUAESAPONE UNIGROSS 3-9 (0-4 p.t.)
LYNX LATINA: Maggi, Rábl, Palmegiani, Lo Cicero, Jander, Aiello, Schleder, Tavares, Jodi Vives, Greco, Johnny, Bruni, Menichella, Sportoletti. All. Nitti
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Calderolli, Coco, Dudu, Marrazzo, Liviero, Jesulito, Avellino, Jonas, Nicolodi, Rocha, Mambella, Fior. All. Bellarte
MARCATORI: 6'20'' p.t. Jesulito (A), 13'09'' Dudu (A), 17'35'' Avellino (A), 18'30'' Calderolli (A), 5'48'' s.t. Nicolodi (A), 7'40'' Dudu (A), 9'05'' Coco (A), 10'10'' Rábl (L), 11'30'' Johnny (L), 12' Jander (L), 14'30'' t.l. Jesulito (A), 17'51'' t.l. Rocha (A)
AMMONITI: Lo Cicero (L), Rábl (L), Calderolli (A), Nicolodi (A)
ARBITRI: Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Massimo Tariciotti (Ciampino)

REAL ARZIGNANO-SIGNOR PRESTITO CMB 6-2 (2-2 p.t.)
REAL ARZIGNANO: Bastini, Marcio, Leandrinho, Simi, Vinicius, Tibaldo, Kastrati F., Panarotto, Amoroso, Morillo, Dalla Costa, Claro, Molaro, Pozzi. All. Lopez
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Mancusi, Zancanaro, Linhares, Vega, Petragallo, Tobe, Pulvirenti, Fusari, Caruso, Sanchez, Restaino, Ciampitti, Silletti. All. Scarpitti
MARCATORI: 5'20'' p.t. Sanchez (SP), 5'36'' rig. Amoroso (A), 7'10'' Morillo (A), 7'28'' Tobe (SP), 0'46'' s.t. Vinicius (A), 17'16'' Leandrinho (A), 18'21'' Amoroso (A), 18'39'' Vinicius (A)
AMMONITI: Weber (SP), Simi (A), Bastini (A), Sanchez (SP), Tobe (SP), Leandrinho (A), Fusari (SP)
ARBITRI: Pasquale Marcello Falcone (Foggia), Simone Micciulla (Roma 2) CRONO: Daniel Fior (Castelfranco Veneto)

CDM FUTSAL GENOVA-TODIS LIDO DI OSTIA 4-6 (1-2 p.t.)
CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Ortisi, Pizetta, Juanillo, Pizzo, Lombardo A., Foti, Piccarreta, Joao Vitor, Zanella, Luft, Keko, Rivera, Lo Conte. All. Lombardo M.
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Motta, Rengifo, Rocha, Barra, Esposito, Adamo, Cutrupi, Scalambretti, Lutta, Cerulli, Gallassi. All. Grassi
MARCATORI: 2'44'' p.t. Rocha (L), 11' Luft (G), 12' Motta (L), 4'05'' s.t. rig. Juanillo (G), 11'29'' t.l. Motta (L), 13'47'' Ortisi (G), 14'10'' Rengifo (L), 18'13'' Cutrupi (L), 19'11'' Rocha (L), 19'38'' Pizetta (G)
AMMONITI: Cutrupi (L), Pizetta (G), Lutta (L), Rengifo (L), Pizzo (G), Juanillo (G)
ARBITRI: Lorenzo Cursi (Jesi), Michele Bensi (Grosseto) CRONO: Luigi La Sorsa (Milano)

SABATO 18 GENNAIO 2020 – ore 18
CYBERTEL ANIENE-CAME DOSSON
ARBITRI: Simone Zanfino (Agropoli), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Alessandra Carradori (Roma 1)

SANDRO ABATE AVELLINO-META CATANIA BRICOCITY
ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Donato Lamanuzzi (Molfetta) CRONO: Salvatore Minichini (Ercolano)

COLORMAX PESCARA-FELDI EBOLI ore 18.30
ARBITRI: Arrigo D’Alessandro (Policoro), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) CRONO: Davide Sallese (Vasto)

ITALIAN COFFEE PETRARCA-ITALSERVICE PESARO ore 19
ARBITRI: Antonio Marino (Agropoli), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Elena Lunardi (Padova)

Ufficio stampa





Pubblicità