skin adv

#futsalmercato, Feldi da 10: Samperi e un vantaggio più unico che raro

 25/07/2022 Letto 764 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    FELDI EBOLI





In un futsalmercato all’insegna, fin troppo spesso, del cambiamento da una annata all’altra, la Feldi Eboli fa eccezione. Sono ben dieci i rinnovi dei vice campioni d’Italia. Con il doppio sì Glielmi-Pesk, Di Domenico ha praticamente blindato la squadra vice campione d’Italia. Appena 4 le uscite (Murilo Schiochet, Romano Bissoni e Trentin) altrettante le entrate Venancio, Scigliano, Braga e Baroni. Un vantaggio che la Feldi potrà sfruttare di sicuro nella prima parte di stagione, quando tutte le pretendenti allo scudetto dovranno amalgamare i rispettivi roster.

PESK - La SSD Feldi Eboli comunica di aver raggiunto un accordo con Pesk, al secolo Wesley Macedo da Silva, per proseguire insieme anche nella stagione sportiva 2022-2023. Nato in Brasile a Sao Paulo nel 1988, il pivot ha prima militato in terra carioca con compagini quali Carlos Barbosa, Concordiense, Sao Paulo, Intelli e Sao Caetano per poi passare al Jaragua Futsal. Dalla nazione che rappresenta la più grande fucina di talenti del futsal il numero 9 delle volpi, che in bacheca mostra una Liga Nacional e due Coppa Libertadores con il Carlos Barbosa, è stato una delle sorprese più positive dell’ultimo campionato della Feldi Eboli. Protagonista assoluto della regular season con i suoi 20 gol stagionali che ne hanno fatto il miglior marcatore della squadra. Venuto a mancare nel rush finale dei playoff, il brasiliano ha voglia di essere ancora più decisivo nella stagione che verrà. “Sono felice di poter vivere un’altra stagione con la maglia della Feldi Eboli. Mi dispiace non aver potuto aiutare i miei compagni nel finale dello scorso campionato a causa di un infortunio ma sono pronto a tornare più forte di prima”, le parole di Pesk.

GLIELMI - La SSD Feldi Eboli è lieta di annunciare che Samuele Glielmi prosegue il rapporto con il Club fino al 30 giugno 2023. Il giovane portiere classe 2002, talento made in Eboli, nella stagione appena conclusa si è messo in luce con importanti prestazioni al servizio della squadra di mister Samperi. La Feldi Eboli così, dopo gli annunci di rinnovo di Dalcin e Pasculli, riconferma in blocco il pacchetto portieri della scorsa stagione. Per Glielmi quella appena trascorsa, è stata la stagione che lo ha lanciato tra le grandi promesse del futsal italiano. Ogni volta che è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente giocando con la tranquillità di un veterano e compiendo parate dall’alto coefficiente di difficoltà. Anche nei minuti giocati nella finale Scudetto è riuscito a mantenere la porta inviolata. Una crescita esponenziale, che lo pone al centro del progetto futuro non solo della Feldi ma anche della Nazionale Italiana. “Sono molto felice del mio rinnovo, non vedo l’ora di iniziare questa importante stagione che sarà un sorta di consacrazione della crescita esponenziale che abbiamo fatto come club in tutti questi anni. La Champions League è un palcoscenico unico e tutti i giocatori sognano di poter giocare queste competizioni, daremo il massimo in ogni partita”.

Redazione C5Live

 





Pubblicità