skin adv

Ciccarello riapre il PalaJonio: "Che emozione". Spampi: "Maritime, dammi i 3 punti"

 21/10/2017 Letto 594 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MARITIME FUTSAL AUGUSTA





Ci sono gare che hanno un sapore speciale. Sfide che attendi per mesi e non vedi l’ora di gustare. Il debutto interno del Maritime Augusta in Serie A2 è certamente fra queste: domani pomeriggio alle 16  la gara con il Virtus Noicattaro, formazione che ha conquistato un punto nelle prime due gare di campionato (sconfitta sul campo del Salinis, pareggio interno contro l’Ostia).


CICCARELLO - “Dopo la pausa torniamo a giocare una gara ufficiale al PalaJonio, la partita dell’esordio in A2. Per noi si tratta di un traguardo importante e che, allo stesso tempo, rappresenta un punto di partenza” afferma il presidente del Maritime, Giuseppe Ciccarello. “Appena entro al Palajonio, mi basta chiudere gli occhi un attimo per rivivere le emozioni che la squadra e lo splendido pubblico di Augusta ci hanno regalato la scorsa stagione; i giocatori e lo staff tecnico, con in testa Miki e Manolo, lavorano sodo da inizio settembre per conquistare gli obiettivi stagionali grazie anche agli sforzi profusi dalla dirigenza che ha fatto il possibile per allestire un organico competitivo. Il resto – conclude Ciccarello - lo dirà il campo”. Emozioni e soddisfazioni che la scorsa stagione certamente non sono mancate a Davide Spampinato (26 gol in B, 3 reti nella storica finalissima di Coppa Italia) e che nella prima e unica gara giocata dal Maritime (il successo a Rossano) ha già lasciato la sua firma. “Mi aspetto una partita piena di entusiasmo e voglia – dice il laterale offensivo del Maritime – non vediamo l’ora di iniziare, speriamo di portare a casa i tre punti. Penso che verranno in tanti a sostenerci. Il pubblico rappresenta la classica marcia in più com’è successo durante la finale di Coppa Italia, quando ci ha spinto in maniera incredibile. Domani spero di riprovare quell’emozione”. Spampinato prosegue e guarda alla gara in programma domani pomeriggio. “La società ha creato una squadra di grandi ambizioni, ma il campionato è difficile e vogliamo affrontarlo al meglio. Lavoriamo incessantemente sul nostro modello di gioco per cercare di esprimere sempre il massimo del nostro potenziale”. 


FORMAZIONI -  In casa megarese da segnalare l’assenza di capitan Everton, divenuto padre proprio oggi: la moglie Rossella ha dato alla luce la piccola Fernanda. Sul fronte Virtus Noicattaro da registrare che la società pugliese ha reso noto di aver interrotto i rapporti con i giocatori  Richard Ward e Duque Velasco che non faranno parte della gara.


Ufficio stampa Maritime Futsal Augusta




COPIA SNIPPET DI CODICE