skin adv

Eagles oltre l'emergenza: D'Alessio-show, 5-3 nel fortino del Vetralla

 12/03/2018 Letto 319 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    EAGLES APRILIA





L'Eagles Aprilia femminile compie l'impresa di espugnare Vetralla. Le ragazze arrivavano nella cittadina viterbese in otto e l'assenza del portiere Mannella. Partita bella, divertente e avvincente, che ha visto prevalere il cuore delle aquile.

IL MATCH - Pronti via il Vetralla passava in vantaggio dopo 30 secondi con un lancio sul quale la Leopardi (lei ha difeso la porta in questa gara) si lasciava superare dal pallone. Le ragazze non si scomponevano e reagivano lavorando su tutti i palloni cercando di ostacolare le giocate avversarie. La pressione dell'Eagles portava i suoi frutti: arrivava il fallo di mano di una giocatrice del Vetralla, calcio di rigore e le aquile trovavano la rete dell'1-1 con Atterga, con questo risultato si andava al riposo. Cominciava la ripresa e arrivava il raddoppio fotocopia delle padrone di casa: centrata, cross, il pallone sfugge alla Leopardi ed è 2-1. Le ragazze di Screpante dovevano ricominciare da capo ma ecco che su azione manovrata il Vetralla trovava la terza rete. Il gol avrebbe potuto mettere ko qualsiasi squadra ma non l'orgoglio Eagles; da qui cominciava un'altra partita, una reazione corale e la Vattone trovava la rete del 3-2. Il Vetralla non aveva fatto i conti però con la D'Alessio autrice di uno show spettacolare. La giocatrice apriliana riusciva prima a trovare il 3-3, per poi fare un gol da fantascienza del 3-4 ed infine con il Vetralla sbilanciato chiudeva la gara sul 3-5.

SCREPANTE - A fine partita così si è espresso mister Screpante: “Una grande partita, grande prestazione da parte delle ragazze; il 3-1 avrebbe potuto segarci le gambe, ma queste ragazze sono fantastiche.  Continuo a ribadire che questa posizione in classifica non la meritiamo per come giochiamo e per quello che stanno facendo queste ragazze.Ora ci aspetta uno scontro diretto martedi contro il Divino Amore e martedi 13 speriamo di vedere il Meucci pieno a sostenere le ragazze per questo sogno salvezza. Un ringraziamento lo voglio fare al dirigente Sbraccia, che si è fatto questa trasferta lunghissima e anche alla Leopardi che ha accettato di fare il nostro portiere per questa gara. Grazie a tutte le ragazze che hanno datto il centro per mille".


Roberto Lezza
Ufficio Stampa Eagles Aprilia C5

 





Pubblicità