skin adv

Entusiasmo e voglia di emergere: ecco le fondamenta del San Vincenzo De Paoli

 06/10/2017 Letto 397 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Alessandro Pau
Società:    SAN VINCENZO DE PAOLI





Il tecnico del San Vincenzo De Paoli, Giancarlo Mancini, risponde così alla domanda su cosa l’ha spinto ad accettare la panchina del club: “L’entusiasmo dei ragazzi e della piazza”.


PANCHINA – Ci sono voluti pochi sforzi per portare Giancarlo Mancini sulla panchina del San Vincenzo De Paoli: per convincerlo è bastato presentargli il progetto e lo spirito del gruppo: “Qui c’è tanto entusiasmo e tanta voglia di far bene ed emergere.  C’è un gruppo unito che sa quello che vuole, e che in campo mette l’orgoglio oltre alla tecnica. Ho una buona squadra, sono entusiasta di aver intrapreso questo percorso”, le parole del mister.

PROGETTO – Il San Vincenzo De Paoli non ha intenzione di fare presenza, ma vuole giocarsi tutte le sue carte in campionato, puntando al massimo. Questo può farlo soprattutto se l’unione del gruppo si manterrà duratura e salda: “Il gruppo è la vera forza del club – spiega Giancarlo Mancini – questa è una squadra nata dall’amicizia di alcuni giocatori che hanno voluto dare un’identità alla loro borgata. Abbiamo calciatori che sono cugini o altri che sono addirittura fratelli: tutti insieme verso l’obiettivo di portare in alto il nome della loro borgata. Questo è un fattore da non sottovalutare, potrebbe essere la nostra arma in più”.

PREPARAZIONE – Sono tre settimane ormai che la squadra si allena in vista del campionato, ed il mister può iniziare a tirare le prime somme: “La squadra sta lavorando bene. Ci stiamo concentrando molto sulla fase tecnica, che io prediligo, quindi molto pallone e schemi. Nella prima fase invece abbiamo lavorato molto sulla resistenza. Abbiamo un gruppo solido che si conosce e che ora stiamo integrando con qualche innesto. I ragazzi man mano stanno mettendo in campo quello che chiedo loro: tutti devono lavorare allo stesso modo e seguire attentamente tutti i movimenti e le manovre da effettuare sia in fase offensiva che in fase difensiva”.


Alessandro Pau
 

 




COPIA SNIPPET DI CODICE