skin adv

L'Olimpus è un rullo compressore: Dayane ne fa sei, 12-2 in scioltezza al Thiene

 23/10/2017 Letto 121 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS





L'Olimpus Roma non si ferma più, anzi. La marcia della formazione di Daniele D'Orto è sempre più sicura, giorno dopo giorno. Nella provincia di Vicenza, la squadra romana travolge con una goleada un modesto Città di Thiene. Finisce 2-12 per le olimpe. Le marcature per la formazione blues: Dayane Da Rocha ne mette a segno ben sei, doppietta per Taina Santos, vanno a segno con una rete Cortes, Lisi, Pomposelli e Blanco.

MAIONE - Al termine della partita in casa Olimpus a parlare è Roberta Maione che legge così la gara: "Siamo partiti piano però, poi, abbiamo girato bene e siamo riuscite a fare delle giocate che avevamo preparato in settimana. E' andata come è andata. Va abbastanza bene. C'è da aggiustare ancora tante cose, ci lavoreremo in settimana". Insomma, al di là del risultato, in casa della compagine di Roma si punta alla perfezione. E quando le chiediamo se immaginava così questa gara, Maione risponde: "Non so, non le immagino mai. Per affrontarle al meglio l'avversario in queste categorie è bene essere sempre preparati". Per questo la formazione di mister D'Orto è scesa in campo nella ripresa con la stessa motivazione, senza cambiare di una virgola l'atteggiamento in campo, nonostante un parziale molto favorevole (1-5). "Questo è uno sport in cui un vantaggio importante nel primo tempo può non bastare per vincere una gara. Se abbassi un poco il ritmo, hai davanti a te squadre che possono riprendere la partita. La ripresa è iniziata bene, senza abbassare mai il ritmo di gioco".

DAYANE - "La squadra sta prendendo forma e sta dimostrando il suo valore", dice Dayane Da Rocha, ancora una volta autentica mattatrice della gara. "Ho segnato sei goal ma perché ho una squadra dietro che mi dà il giusto supporto; non sono solo merito mio ma di tutta la squadra. Ringrazio la Società, lo staff e le mie compagne per le reti che sto segnando".


Marco Ottaviani
Ufficio Stampa ASD Olimpus




COPIA SNIPPET DI CODICE