skin adv

Flaminia, la festA può partire: le ragazze di Imbriani volano nella categoria regina

 18/04/2018 Letto 338 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FLAMINIA





Quando la giornata inizia con il ritrovamento di due quadrifogli non può che finire bene. Certo, dopo la sconfitta di Noale era piú facile perdere che vincere, ma visto l’andamento della stagione si è appurato che le cose facili alle ragazze del Flaminia non sono mai piaciute. Per carità “il girone sarà stato - sicuramente - piú semplice”, il gioco - a tratti - non convincente, i bassi (e le basse) piú degli alti, gli infortuni piu dei “fortuni”..
si è messo un punto (e virgola) alla lunga regata partita a settembre del 2017 e conclusa con successo il 15/04/2018. La partita con la quale si è concluso in bellezza non poteva che essere una partita come quella giocata: sotto di due fino al secondo tempo, vinta 3-2 agli sgoccioli. E non ce ne vogliano i tifosi che purtroppo non hanno potuto vivere l’emozione in prima persona ma le ragazze avevano proprio una gran voglia di prendere il game, set and match al volo e cosí é stato.

PRIMO TEMPO - 1-0 per le padrone di casa dopo 38 secondi, una palla servita dalla destra sulla sinistra e un piattone che s’infila alle spalle di Faccani che non può fare niente se non guardare la palla finire in rete. Dopo neanche sei minuti e diverse occasioni della Flaminia é di nuovo il Top Five ad andare in rete, 2-0. Ma stavolta in Berti e compagne c’é una strana tranquillità, la tranquillitá di chi sa che c’é ancora tanto tempo da giocare cosí si continua a creare gioco e mentre Giovanelli-Berti-Borgogelli-Falcioni-Centola-Magnanti-Mencaccini provano a far goal Faccani con i suoi interventi difende la porta, cosí si va negli spogliatoi sul risultato di 2-0;

SECONDO TEMPO - Nel secondo tempo dopo 1 minuto e 27 secondi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo un gran diagonale di un’ottima Giovanelli si va ad infilare nell’angolino dove Ponticelli non può arrivare, 1-2 e palla al centro. Dopo pochi secondi Faccani neutralizza un’occasione ghiotta del Top Five e dal canto suo fará altre ottime parate, parate che manterranno lo score invariato sul 1-2 per le padrone di casa fino al minuto 05:50, le locali costrette a giocare in 3 a seguito di un’espulsione subiranno la rete del pari, una palla messa in mezzo da Mencaccini viene deviata in goal proprio da una ragazza del Top Five, 2-2. A pochi minuti dalla fine la Flaminia tenta di concludere la stagione inserendo il portiere di movimento, mai mossa fu piú azzeccata perché sará capitan Berti servita in mezzo all’area, a girarsi bene e tirare in porta: goal, goal, Goal! +1 a due minuti dalla fine. I due minuti piú lunghi della storia. 120 secondi che non passano mai. È finita!

GRANDE FESTA - Ebbene sì. Non é un sogno fatto prima di andare a giocare, non é un’ipotesi, non é una frase detta quando sei bambino inizi a giocare a calcio e ti chiedono cosa vorresi fare da grande “giocare in serie A” che altro? É stato raggiunto l’obiettivo, l’obiettivo che tutti hanno quando iniziano una stagione e hanno una squadra niente male, ben amalgamata - un buon gruppo. Perciò, i complimenti in primis vanno a tutte le protagoniste di questa vittoria : Sara, Susi, Simona, Claudia, Valentina, Francesca, Ambra, Elisa, Martina, Martina, Veronica, Laura. Poi a chi ha corso un po di meno ma comunque ha dato il suo apporto: Giacomo, Matteo, Alessandra, Marco, Serena, Maurizio, Marzia, Sara, Margherita, Michela, Giovanni. E assolutamente a tutti i tifosi, parenti, amici, simpatizzanti che ci hanno supportato da vicino e da lontano: vi aspettiamo per l’ultima partita di questa fantastica stagione il 29/04 al Circolo Tennis Trave, non mancate!


Top Five - Flaminia Fano 2-3 (2-0 pt)

MARCATRICI: p.t. 38''Ranieri (T); 6' Toffetti (T); s.t. 1'27” Giovanelli (F); 6' Autogol (T); 18' Berti (F)


Ufficio Stampa Flaminia





Pubblicità