skin adv

Direttamente dalla serie A, arriva Marcelinho

 12/12/2012 Letto 672 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BITECNOLOGY REGGIANA





Il mese di dicembre come di consueto, ha riaperto il mercato dei trasferimenti e molte squadre si sono mosse per rinforzare le proprie compagini. Non è stata da meno la nostra società che a tempo di record ha piazzato il colpaccio. Direttamente dalla società Kaos (A1) a titolo di prestito, è arrivato Marcelo Padilha Goncalves, per tutti Marcelinho! Il giocatore è stato contattato, tesserato e schierato in campo contro il Cagliari, a tempo di record. Purtroppo la gioia per la sua prima rete in maglia granata, non ha contribuito al successo, ma siamo convinti che il giocatore darà il giusto contributo alla nostra grande stagione. Nella passata stagione, la mossa a sorpresa dei nostri dirigenti con l’acquisto di Bruno Salerno, si rivelò determinante per la vittoria del campionato di serie B, chissà che... Marcelinho è un giocatore italo-brasiliano  classe 89′ e nel suo curriculum può vantare le vittorie del Campionato e della Coppa Italia col la squadra bolognese Under 21. Vittorie che gli hanno permesso di indossare la maglia Azzurra Under 21. Prima di passare alla corte di Mister Checa, in questa stagione, Marcelinho ha già festeggiato il suo primo gol in A1 contro il Verona. Di seguito pubblichiamo la sua prima intervista con la maglia granata.


Ciao Marcelinho, benvenuto. Il tuo tesseramento è stato velocissimo, ma la tua decisione di scegliere la Reggiana è stata altrettanto veloce?
Sì, avevo altre squadre che mi cercavano, ma quando ho saputo della Reggiana ho detto subito si. Tanti miei amici mi hanno sempre parlato bene della società e di come trattano le persone.  E poi mi piace, perchè è una squadra che lotta sempre per le prime posizioni.

Prima partita, primo gol, ma purtroppo prima sconfitta. Cos’hai pensato?
Sì brutta sconfitta, ma secondo me meritavamo almeno il pareggio, perchè abbiamo giocato benissimo! Dobbiamo imparare dalle sconfitte e pensare alle prossime partite! Non dimentichiamo comunque che il Cagliari è una squadra forte e che lotta per salire nella massima serie!

Conosci già i ragazzi della Reggiana? Che impressione ti hanno fatto?
I ragazzi sono bravissimi, tranquilli e c’è un bello gruppo. Sono contento di essere arrivato in una squadra dove il gruppo è unito. Ne approfitto per ringraziare i miei nuovi compagni e la società, perchè già dal primo giorno mi hanno accolto benissimo.

Hai lasciato il Kaos della serie A, ora reggiana in A2 che lotta per la vetta, Marcelinho a fine anno “ri”tornerà in serie A?
Non penso molto alla prossima stagione perchè penso sempre alla prossima partita e prima voglio fare bene qua con la Reggiana e poi vediamo cosa succederà…


Ufficio Stampa ASD Reggiana




COPIA SNIPPET DI CODICE